Utente 109XXX
Buonasera, chiedo scusa ma necessito di qualche risposta in merito a diversi sintomi comparsi da qualche giorno.

Con la premessa che sono sempre stato una persona paurosa (ipocondriaca direi) sofferente d'ansia (spesso) soprattutto dopo giornate intense di lavoro, fumatore, di costituzione magra ma goloso del buon cibo.
Da qualche giorno a questa parte mi trovo a dover fare i conti con alcune patologie sintomatiche che mi preoccupano (come già detto sono un fifone di natura). Sento come delle fitte allo sterno, non troppo forti ne leggerissime, a volte si irradiano alla schiena, oggi dopo pranzo ho avuto per due o tre volte questa sensazione e due giorni fa nel bel mezzo del pomeriggio stessa identica cosa e per aggiungere un altro episodio mi è capitato di gonfiare la pancia (volontariamente) e nello stesso tempo avere queste fitte.

In estate ho provveduto a fare ECG di controllo (per evitare altre ansie) ma non risultava nulla di anomalo a livello cardiaco.

Devo fare accertamenti al cuore?

Grazie anticipatamente per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
...DEVE smettere di fumare...Non si preoccupa realmente della sua salute se continua a farlo. Ciò detto sembra che i sintomi che riporta non abbiano un'origine cardiaca perchè sono aspecifici.
saluti cordiali