Utente 392XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 22 anni e da circa due mesi avverto un dolore al testicolo destro. In realtà non si parla di un vero e proprio dolore ma perlopiù di un indolonzimento del testicolo... Fastidio non continuo ma che si è presentato più volte in questi due mesi. Inoltre dalla settimana scorsa ho notato che all'improvviso la pressione dell'eiaculazione è diminuita così tanto a tal punto che lo sperma "gocciola" dal pene e la quantità mi sembra diminuita. Ho parlato con il mio medico curante e mi ha prescritto un ciclo antibiotico per una possibile infiammazione del testicolo.
Sinceramente questa diagnosi non mi convince più di tanto. Potrebbe essere realmente così o è il caso di approfondire con uno specialista?
Colgo l'occasione per ringraziare preventivamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

la forza di propulsione dello sperma dipende dalla prostata e dalle vescicole seminali.
In caso di loro infiammazioni la eiaculazione può risentirne
Ne parli con il suo medico o con un andrologo dopo aver effettuato es urine, urinocoltura, es.liquido seminale e spermiocoltura con abg
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dottore,

Quindi c'è una correlazione tra il dolore al testicolo e la diminuzione della forza di propulsione dello sperma?