Utente 645XXX
Gentile dottore,
due giorni fa mi sono sottoposta ad una prima seduta di scleroterapia, trattamento che ho deciso di intraprendere per finalità unicamente estetiche in quanto per familiarità ho alcuni capillari in evidenza sulle coscie. Le gambe sono interessate da una lievissima insufficienza venosa, tuttavia è asintomatica.
Il medico che ha eseguito il trattamento sa che assumo la pillola anticoncezionale, e ha ribadito che posso continuare a prenderla durante il trattamento (uso il cerotto transdermico evra). Solo ora però ho fatto caso che su internet si dice di sospenderne l'utilizzo.
Tale indicazione deriva dai rischi di varicoflebite, o anche di possibile riduzione dell'efficacia contraccettiva della terapia ormonale durante il trattamento?
In assenza di situazioni/patologie gravi, posso continuare ad assumerla o ritiene consigliabile discuterne meglio con il medico che mi sta seguendo?
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
ogni problematica relativa ad un trattamento medico-chirurgico va discussa e condivisa con l'operatore che effettua la procedura, il quale deve anche proporre la sottoscrizione di uno specifico ed esaustivo consenso informato.
Non è quindi possibile per noi, per di più a distanza, inteferire con questo delicato rapporto.

Posso solo rappresentarle che per quanto riguarda le mie abitudini e in assenza di condizioni particolari non richiedo la sospensione della somministrazione di estroprogestinici in corso di terapia sclerosante minore (teleangectasie, piccole varicosità reticolari, ecc.), mentre mi astengo dai trattamenti più estesi (varici, ecc.) in concomitanza con l'assunzione di anticoncezionali.
Mi assicuro in ogni caso che i preventivi accertamenti ematologici atti alla individuazione di sindromi trombofiliche, che normalmente il Ginecologo prescrive, siano stati corretamente epletati.
[#2] dopo  
Utente 645XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio molto.
Dunque il trattamento non influisce sull'effetto anticoncezionale della terapia ormonale è corretto?