Utente 330XXX
gentili dottori scrivo perchè ultimamente non sto bene,sono andata a fare delle analisi di cui nulla risultava anomalo tranne il ferro piu basso del normale infatti attualmente prendo un integratore,avevo il dubbio qualora la mia tiroide funzionasse troppo ma risultano valori normali,tuttavia ho fatto un elettrocardiogramma in cui si evidenziva una leggera tachicardia a questo punto associata all'ansia,mi e stato prescritto un ansioitico che non ho preso,tuttvia ieri sera avvertivo un bruciore al lato sinistro dell'addome nella parte alta,quindi chiedo se secondo il vostro parere sia associato al cuore,stamattina ho bevuto del latte e delle fette biscottae ed ecco che il battito è accelerato,a volte la ma pressione e come dire ballerina con picchi anche di 140 a soli 24 anni,ora io dico se avessi avuto problemi al cuore dall'eettrocardiogramma non si sarebbe notato?la mia forse è solo ansia?vorrei un parere esperto che possa chiarire i miei dubbi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Che sia solo ansia non c'è dubbio alcuno...ma la sua tachicardia potrebbe avere anche una relazione con l'anemia sideropenica (qualora il ferro basso si associa a bassi valori anche dell'emoglobina).
Il cuore non è responabile dl quadro clinico che riporta.
Saluti cordiali