Utente 392XXX
Salve sono un ragazzo di 33 anni il 1 luglio ho avuto una lussazione al gomito sx, con distacco parcellare dell'olecrano. Quando ho iniziato le terapie con laser e multi suoni ho iniziato a sentire un formicolio mignolo anulare metà' mano, i sintomi sono 24 su 24 presenti ho fatto un elettro ingrazia e mi ha dato la seguente risposta:neuropatia dell'ulnare a sinistra di tipo misto(da verosimile compressione ) di grado moderato severo da inquadrare nel contesto anamnesi o-clinico ed eventualmente ripetere a distanza. La mia domanda è': mi devo operare? La ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Federico Tamborini
36% attività
16% attualità
16% socialità
VARESE (VA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

se le parestesie le ha avvertite solo in un secondo tempo dal trauma è possibile che la lussazione non abbia determinato direttamente uno stiramento al nervo ulnare che decorre al gomito nella doccia epitrocleo-olecranica.
Bisogna altresì considerare i rapporti anatomici tra la doccia ed il nervo stesso con un esame di imaging. Se tali rapporti sono modificati da una reazione infiammatoria che determina una compressione sul nervo, la terapia antiinfiammatoria che è in corso potrebbe portare beneficio. Se i rapporti sono alterati e non più correggibili, tali da restringere la doccia e deformare a clessidra il nervo ulnare l'indicazione è eseguire una decompressione e presumibilmente una trasposizione anteriore del nervo stesso. E' presumibile che ci si trovi nella prime condizione e che, come scrive l'elettrofisiologo, si possa attendere e ripetere una nuova EMG a distanza ma approfondirei il qudro con una Visita clinica ed una eventuale RMN al gomito.

Cordialmente,
[#2] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la risposta le volevo aggiungere che proprio stamattina sono andato in ospedale ed il chirurgo della mano mi ha detto che e una conpressione secondo lui da operare mi hanno messo in lista per l'operazione e venerdi dovrei andare dinuovo a controllo, gli devo portare la RNM che gia avevo in possesso la quale l'esito mi dice:ampia raccolta sierosa di tipo flogistico intra e periarticolare piu' accentuata in sede periolecranica ove si associa ad edema della spongiosa ossea e a piccola infrazione della corticale olecranica non a tutto spessore.Inibizione edemiga dei tessuti molli pericapsulari. Non alterazione dei segnenti ossei esaminati. La RNM e stata fatta il 31 agosto. Ora la mia domanda e posso tornare a fare le terapie per la lussazione? Visto che ancora oggi nn ho la possibbilita' ne di stendere ne di piegare il braccio? Anche perche facendo tutto cio' le dita finiscono di intorbitirsi. Grazie ancora
[#3] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Salve dottore le aggiorno ad ora le mie condizioni il mignolo meta' anulare , metà mano più' 4/5 centimetri del polso laterale non le sento quasi più'. Stamani la terapista mi ha detto che era inutile continuare perché il nervo mi porta troppo dolore nella estensione e nelle flessione. La mia domanda è : in una manovra della lussazione sbagliata è possibile l'intrappolamento del nervo ulnare è solo oggi ho i sintomi da qui le ho fatto presenti? Anche perché il bruciore che ho nelle terapie è sempre lo stesso da 3 mesi grazie
[#4] dopo  
Dr. Federico Tamborini
36% attività
16% attualità
16% socialità
VARESE (VA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

in caso di peggioramento del quadro clinico è indicato l'intervento di esplorazione ed eventuale trasposizione del nervo ulnare.

Cordialmente,
[#5] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Infatti sono stato dal chirurgo e mi ha detto che devo operarmi. Ora sto il lista!!!grazie dottore la terro informato
[#6] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Salve dottore, tra poco dovrò operarmi al nervo come vi accennavo. Ora la mia domanda è un'altra, il chirugo della mano vide il cd della mia risonanza magnetica del gomito è mi disse che io il gomito nn lo avrei recuperato piu!! Come ha potuto vedere da una risonanza? E come potrei stare x tutta una vita con il gomito che nn posso ne stendere e ne piegare? È possibile che dopo la decompressione del nervo non senta piu dolore e bruciore nel piegare e stendere il gomito? Grazie ancora
[#7] dopo  
Utente 392XXX

Iscritto dal 2015
Salve dottore le aggiorno la mua situazione propio venerdi sono stato operato e come lei ha scritto l'ultima risposta ho avuto un neurolisi con trasposizione del nervo ulnare. I dottori hanno detto che e stato un'intervento un po' piu complicato. I tempi di recupero sono molto piu lunghi? Visto che non ho nessun tipo di miglioramento elle dita? E poi ho avuto una mobilitazione con doccia x 3 settimane e normale tutto questo tempo?la ringrazio anticipatamente.
[#8] dopo  
Dr. Federico Tamborini
36% attività
16% attualità
16% socialità
VARESE (VA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

il recupero è relativo e proporzionale al danno neuronale iniziale. Tenga presente che, rispetto ad altri nervi, il nervo ulnare è di per sè pigro alla ripresa. Secondo la tecnica di trasposizione può essere prevista l'immobilizzazione in doccia o meno. Si affidi agli specialisti che la seguono.

Cordialmente,