Utente 136XXX
Alla c.a. dei Medici Ortopedici di Medicitalia.
Mia madre 65enne in agosto ha subìto un incidente che le ha causato la frattura del collo prossimale dell'omero destro, per cui le è stato applicato un bendaggio Desault per 35 gg. In seguito è stata costretta a tenere al collo l'arto per ulteriori 30 gg. L'esito dell'ultima radiografia recita testuali parole: "Esiti di frattura completa del collo omerale con angolazione dei monconi a vertice laterale. Non si apprezza la calcificazione del callo. Fatto il confronto con la precedente indagine [...] si rileva parziale dislocazione laterale dei monconi meglio evidente nella proiezione transtoracica".
Il medico fisiatra le ha prescritto n. 10 sedute di magnetoterapia. Che cosa dovremmo attenderci? Ulteriore immobilizzazione dell'arto? Un intervento di osteosintesi?
Ringrazio anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Pur comprendendo le sue incertezze e perplessità sull'esito di quanto sta accadendo tuttavia, le posso assicurare che nei pazienti anziani (magari con osteoporosi di un certo grado) l'andamento della guarigione di una frattura del collo omerale segue dei tempi non proprio celeri.
Purtroppo non ho possibilità di offrirle un parere poiché (per non commettere errori) è necessario visitare il paziente, guardare le indagini strumentali, eventualmente chiederne altre, ecc.
Si affidi alle cure dei colleghi e vedrà che tutto andrà a posto.
Auguri