Utente 392XXX
Gentili dottori,

Mi chiedevo se l'assunzione di cannabis potesse interferire direttamente (e non per effetti collaterali come vomito o diarrea) con la pillola anticoncezionale, causando gravidanze indesiderate. Se sì, vorrei sapere per quanto tempo è necessario prendere altre precauzioni nel caso in cui ne faccia uso e se sia addirittura necessario evitare di fare la pausa di sospensione nel caso in cui abbia fumato durante la terza settimana del blister.
Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'azione della CANNABIS in contemporanea assunzione con la pillola EP è quella di ridurre l'effetto contraccettivo accelerando l'eliminazione epatica ,ciò significa possibilità di "gravidanza indesiderata".
http://www.medicitalia.it/blasinicola/news/2166/Pillola-anello-cerotto-e-assunzione-di-farmaci
Quello che succede a tutti i farmaci che inducono enzimi a livello epatico.
Per questo motivo è importante far trascorrere almeno una settimana dall'assunzione della droga.
SALUTI