Utente 343XXX
Buongiorno a tutti sono simone e ho 19 anni, la mia ragazza è da un po di mesi che ha problemi vaginali (infiammazioni varie, gli è stata diagnosticata anche una piaga e altri problemi di irritazione)
il fatto sta che noi svolgiamo sempre rapporti non protetti (usa la pillola) anche orali.. L'altro giorno ha effettuato una visita ginecologica e gli è stata trovata anche una cosidetta FLOGOSI che da quello che ho capito dovrebbe essere un infiammazione. Effettuando abitualmente rapporti orali volevo sapere se questo problema si potesse trasmettere anche a me perchè l'altro giorno siamo stati assieme la notte e subito mi sono sentito un po strano con vampate di calore e mal di testa e non so se associarlo a questo problema. Ho anche da un po di tempo problemi di insonnia che perso stava migliorando (utilizzo rivotril gocce quando proprio non riesco a dormire ) solo che la notte stessa dopo questo contatto con lei subito non ho dormito . MI SCUSO IN ANTICPO SE STO PONENDO UNA DOMANDA STUPIDA PER VOI E IL VOSTRO LAVORO MA VIVO CON UN ANSIA TREMENDA, VOLEVO SAPERE SE C'ERA QUALCHE ESAME DA FARE CON CUI IO POSSA VEDERE SE ANCHE IO ABBIA CONTRATTO QUESTA INFEZIONE. grazie in anticipo attendo risposte
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
Scusi ma di quale infezione parla?
La sua partner ha una flogosi vaginale non meglio specificata e credo di aver capito la classica "piaghetta".
Avrà avuto diagnosi, istruzioni e cura dal suo ginecologo.
E lei invece si preoccupa per i rapporti orali che riceve?
Viva il sesso in modo meno ossessivo: e nei rapporti genitali usi il profilattico per proteggere la sua partner che è la parte debole della coppia.
Saluti cordiali,
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la rispossta dottore, forse mi sono espresso male sul fatto dei rapporti orali. Intendevo quando venivano svolti da me se potevo contrarre qualche infezione magari alla bocca, per il resto delle cose cosa ne pensa ?

GRAZIE PER LA PAZIENZA
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
Mi scusi ma cosa vuole che pensi?
Innanzitutto che lei è un grande ansioso e il Rivotril non è la sua terapia.
Non so quale sia la causa di questa "flogosi" vaginale: pertanto non posso dirle se la sua partner è contagiosa oppure no.
Forse dovrebbe, ove la signora glielo permetta, leggere la diagnosi del ginecologo o dovreste recarvi entrambi per avere chiarimenti, se anche la signora sia all'oscuro dei suoi problemi.
Saluti cordiali ,
Caldarola.