Utente 379XXX
Salve
ho 18 anni non ho mai avuto problemi fino all'estate scorsa circa da un annetto quindi...
Mi sono sempre divertito e tutto, dopo un occasione con una ragazza nella quale ho fatto cilecca per il fatto forse che non dormivo da più di un giorno sono entrato in un vortice ho detto vabbe sarà stato per questo ma la volta successiva ho detto speriamo che non ricapiti ed è ricapitato a volte del tutto a volte parziale non so se ho reso l idea...
L'ultima volta poche ore fa...
sinceramente non so come uscirne me ne sarei fatto una ragione ma a 18 ca**o...
Spero di cuore che possiate essermi utili grazie in anticipi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro utente,va da ve se l'impegno psicologico sia predominante e che non sia più un problema di...cuore,piattosto,considerando la giovane età e la conseguente esperienza relativa,credo che sia utile consultare un esperto andrologo che possa decidere una strategia diagnostica ed eventualmente terapeutica volta a definire i modi ed i tempi di un eventuale coinvolgimento di uno psicosessuologo.L'alternativa é quella di non far nulla e...aspettare.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
Aggiungo qualche riflessione a quelle del dr.Izzo.

La valutazione andrologica sarebbe da fare, o come dice il dottore può temporeggiare ed aspettare, ma secondo me l'aspetto da non sottovalutare - e su cui non temporeggiare - è quello correlato al suo immaginario erotico.

Lei ad aprile scrive:
"Salve ho 18 anni, ho sempre avuto una vita sessuale molto attiva anche se ho sempre avuto la "perversione" di essere umiliato dalle donna a letto o comunque sottomesso!
Questa "perversione" ha preso sempre più piede nella mia vita fino al momento di quando mi sono lasciato con la mia ex ragazza dopo due anni di relazione, che oltre a essere dispiaciuto ovviamente per la fine di quella relazione, mi eccitava il fatto che lei andasse a letto con altri!..."


È frequente che ci sia un conflitto latente, quindi inconscio tra la sessualità agita e l'immaginario, questo conflitto può generare deficit erettivo.

Le allego delle letture sulle parafilie e le loro dinamiche complesse..

http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/3828/Bondage-dominanza-e-
http://www.medicitalia.it/minforma/Psicologia/1613/Sessualita-estrema-s
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/1869/Perversioni-sessuali
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/1486/Sessualita-malata-le