Utente 393XXX
Buongiorno, sto cercando di avere un figlio. Tramite prescrizione di specialista ho fatto spermiogramma . il risultato è il seguente:
aspetto: torbido _disomogeneo
Colore: grigiastro
Ph : 8
Coaguli all'emissione: presente
Fluidità : incompleta
Quantità: 1,3 ml
Viscosità: aumentata
Sangue assente
Numero nemaspermi <500.000 /ml
Mobilità dopo 2 ore : presenza di notevole necrozoospermia alla consegna 98%
Nemaspermi normalmente conformati: non valutabile per oligospermia
Esame microscopico: severa oligoelementi ,rari leucociti

Lo specialista, leggendo il referto, mi ha detto di prendere integratori per motilità g_fert e bioarginina.

Non mi ha detto nulla in merito a viscosità.

Mi ha proposto di fare eco color Doppler Vado spermatici

Vorrei avere un ulteriore parere, anche in merito alla viscosità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

l'esame presenta delle incongruenze che andrebbero accertate rifacendo un esame seminale in un centro dedicato a problematiche riproduttive, infatti la viscosità aumentata e la fluidità incompleta poco si associano alla presenza di rari leucociti, inoltre per necrospermia si intende un liquido seminale con la presenza del 100% di spermatozoi morti ecc., quindi lo ripeta e se poi lo desidera ci faccia sapere.

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio molto per le velocità rispondere, ripeterò l'esame.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Cara lettrice,

l'esame che lei riferisce farebbe intravedere una grave compromissione della spermatogenesi con emissione di pochissimi spermatozoi con motilità alaterata.
Tale evenienza dovrebbe essere confermata o smentita da almeno un altro esame seminale magari associando la valutazione di FSH, LH, Prolattina, Testosterone, E2
lasci perdere i farmaci consigliati e affidatevi ad uno specialista andrologo magari anche nella ipotesi (speriamo di no) di dover ricorrere ad una PMA
cari saluti