Utente 286XXX

A breve andrò a Praga e si penso che andrò qualche volta con una escort, premetto che nonostante abbia 22 anni sarebbe la prima volta perché sono sempre stato fidanzato negli anni precedenti, sinceramente mi attanaglia questo dubbio: ho paura di prendere delle malattie.
È capitato in anni di rapporti che qualche volta il preservativo si rompesse con le mie ex ragazze ma erano ragazze di cui mi fido e che conoscevo bene, sinceramente non riesco a capire che piacere possa avere una persona ad andare con una prostituta e rischiare la vita, cioè sono il primo che vorrebbe provare, non faccio moralismo, ma oggettivamente in rischio esiste o sbaglio? Potete rassicurarmi in merito? Secondariamente penso perché una escort dovrebbe dirti che è sieropositiva prima di un rapporto? Andrebbe contro il proprio interesse. Il
Sunto è che il business della prostituzione contra milioni di persone ogni anno, padri di famiglia ecc ecc, per farlo tutti penso debbano esistere delle garanzie forti, che probabilmente non conosco, vorrei che mi poteste rassicurare. Anche perché se no ripeto perché rischiare di rovinarsi la vita pagando anche per farlo? Il sesso a differenza della droga è un qualcosa di positivo, che ha degli effetti benefici sul proprio fisico, mentali e fisici, non deve essere qualcosa in cui un secondo momento rimpiangi
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
mi scusi ma io non la capisco.
Se ha tutti questi dubbi e paure, nessuno la obbliga ad andare a Praga per avere un rapporto con una prostituta.
Vada a Praga e guardi la città e i suoi monumenti.
Diversamente usi il profilattico per qualunque tipo di rapporto, compreso quello oro genitale, e sia cosciente che, con tutto il rispetto umano che si deve anche a una prostituta, si tratta di una persona dalla vita sessuale molto promiscua.
Ci pensi adesso non dopo.
Arrivederci ,
Caldarola .