Utente 393XXX
mia madre di anni 84, è stata ricoverata al pronto soccorso per un forte dolore al torace diagnosticato con una forte aritmia e pressione alta.
la cura del cardiologo:
Vasexten cap. 20 milligrammi
Compresse di lobivon 5 milligrammi due mezze compresse mattina e sera
numero 1 compressa di 10 milligrammi di diuresix
mattina a digiuno numero 1 compressa di pantorc 40 milligrammi.
tale cura ha avuto un effetto positivo.
il problema si verifica il momento in cui bisogna curare un semplice stato influenzale o male alle ossa essendo affetta di osteoporosi . qualunque medicinale compresi gli integratori porta ad un rialzo forte della pressione 170. Non sappiamo come curare questa patologia.
distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, non è assolutament detto che ci sia una relazione tra altri farmaci e valori pressori .... è più probabile che sua madre non sia ben controllata nei valori pressori dalla terapia che stà osservando. E' opportuno che faccia una valutazione sull'efficacia della terapia con un Holter pressorio delle 24 h durante il freddo invernale. A tal proposito posso suggerirle la lettura dell'art.http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html
Per l'artmia, poi è importante stabilire di cosa si stà parlando. Se sua madre soffre di fibrillazione atriale deve assumere anche terapia anticoagulante orale, che al momento non fà.
Cordialità