pfo  
 
Utente 369XXX
Sono stato dimesso dall'Ospedale di Piacenza, con diagnosi probabile minor stroke ero arrivato in Ospedale con forte mal di testa e parestesia al braccio sinistro e non vedevo dall'occhio sinistro ad una tac dopo due giorni era cosi minuta sfumata macchia dopo 6 giorni ho fatto la risonanza magnetica e non risultava più nulla. Il Direttore Pavesi della Neurologia di Parma ha detto che andava fatta subito e la Dott.ssa Guidetti Primario della Neurologia di Piacenza ha riferito che dopo 6 giorni si sarebbe visto meglio. La presenza di un piccolo PFO non deve preoccupare e per l'anomalia di Leiden ha detto che devo solo evitare la persistenza d'immobilita prolungata (come viaggi aerei)
La cosa che secondo lei è Emicrania con aura e di prendere appena ho i sintomi Almotriptan 1 cp all'inizio del dolore e se non funziona dopo 30 minuti prendere Difmetrè una compressa. E che mi hanno fatto sospendere le pastiglie cardiospirine da 20 mg e Torvast da 20 mg con il colesterolo che mi hanno fatto prendere per un mese.
Mi ha prescritto elettromiografia per per sospetto ulnare sinistro al gomito, e visita oculistica per campo visivo perchè lateralmente non vedo con l'occhio sinistro.
Vi ringrazio e spero di ricevere al più presto una risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
se un paziente così giovane ha già presentar una ischemia cerebrale , ha un PFO ed una Leiden dovrebbe essere sottoposto a terapia con anticoagulanti orali.
provveda inoltre a contattare un gruppo di cardiologia interventistica per chiudere il forame
arrivederci