Utente 339XXX
Salve,
chiedo qui un consulto in quanto a breve dovrò sottopormi ad una gastroscopia con sedazione, e sono terrorizzata alla sola idea. Ciò che mi fa più paura è la sedazione stessa. Devo prendere un appuntamento per la preospedalizzazione, dove mi faranno degli esami. Vorrei sapere se la mia pressione molto bassa potrebbe divenire un problema, perché ho avuto modo di leggere su internet alcune notizie al riguardo. Ho una macchinetta apposita a casa e alcune volte mi è capitato di misurare la pressione, la quale generalmente è sempre tra i 56/60, la minima, e la massima tra gli 80 e i 90. L'ultima volta, però, l'ho misurata in piena estate e faceva molto caldo, e mi sono abbastanza spaventata perché la minima era poco più di 40. Dopo 5 minuti circa, l'ho misurata nuovamente e aveva superato i 50.Non ho mai perso i sensi e non soffro di giramenti di testa eccetto nel periodo mestruale. Sono anemica da qualche mese e soffro di extrasistole, alle quali il cardiologo non ha prestato molta importanza considerando gli esami fatti risultati tutti negativi. Vorrei sapere se posso tranquillamente sottopormi a questo esame in sedazione. Inoltre vorrei sapere se, nel caso in cui al paziente diminuisse troppo la pressione, ci sarebbe un modo per intervenire?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Buonasera. La sua preoccupazione è plausibile ma non deve generare panico, la cosa che ritengo importante è che il suo medico sia a conoscenza di questi problemi pressori che ha e saprà certamente ovviare agli inconvenienti legati ad un calo pressorio durante l'esame.
Dubito che essi vi saranno in quanto il suo stato di ansia non sarà completamente controllato e quindi, nonostante la pur blanda sedazione quest' ultima di certo non influenzerà i valori verso un'ulteriore riduzione. In ogni caso qualsiasi professionista sarà al suo fianco sarà assolutamente in grado di intervenire efficacemente con appositi farmaci.
Saluti.