Utente 380XXX
Da un anno a questa parte soffro di un dolore che avverto nella zona dorsale,lalle costole posizionate sotto il seno e all'osso sacro. Sono andata da un ortopedico che mi ha diagnosticato una dorsalgia. Mi ha prescritto degli integratori da prendere e nel caso antidolorifici. Il dolore però non passava,quindi ho deciso di fare un rx rachide in toto. Con seguente risultato:

Deviazione scoliotica destroconvessa lombare
Non apprezzabili significative alterazioni strutturali metameriche.
Sostanzialmente conservati gli spazi intersomatici.
Modica accentuazione della cifosi.

Volevo sapere se il risultato del referto può giustificare il mio dolore. Dal referto mi pare di capire che ho la scoliosi. Francamente non me ne ero mai accorta, perché non ho una curvatura visibile.Se ho la scoliosi,essa può essere dolorosa?
[#1] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Il radiologo descrive una scoliosi lombare, mentre i tuoi dolori sono al tratto dorsale. Un reperto degno di nota del referto radiografico che potrebbe essere alla base dei tuoi disturbi è l'accentuazione della cifosi. Bisognerebbe valutare bene le radiografie ed eseguire un accurato esame obiettivo. Ti consiglio di eseguire una nuova consulenza ortopedica presentando anche le immagini radiografiche per definire la diagnosi e le cure.
[#2] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Pensate sia utile eseguire una risonanza magnetica?