Utente 313XXX
Buongiorno, io e mia moglie stiamo cercando di avere un bambino ma, dopo circa 5 mesi di insuccessi, ho effettuato uno spermiogramma di controllo seguito da una visita urologica, i risultati sono:

Aspetto: lattescente giallastro
Volume: 3,5 ml
VIscosità: aumentata
Fluidificazione: 70 m'
Ph: 8,3
Concentrazione: 37.000.000 ml
Totale Eiaculato: 130.000.000
Mobilità totale dopo 2h: 30%
Percentuali di mobilità
Rapida e rettilinea 20%
Rapida e ondulatoria 20%
Lenta e rettilinea 20%
Lenta e ondulatoria 20%
Mobilità in situ 20%
Forme tipiche: 4%
Forme atipiche: 96%
Leucociti: 250.000 ml
Emazie: diverse
Elementi linea spermatogenet.: spermatociti e spermatidi 2.00.000 ml

Lo specialista che mi ha visitato al tatto ha riscontrato un varicocele di I o II grado a sx e mi ha prescritto ecocolordoppler e analisi del sangue per verificare la presenza di varicocele ed escludere eventuali infezioni.

Le mia domande, cortesemente, sono:

con questa situazione devo preoccuparmi per la mia fertilità e magari iniziare a pensare ad altri metodi per concepire (o accettare il fatto e desistere) o no?

se gli esami evidenzieranno il varicocele, operandomi potrò avere dei sensibili miglioramenti per quanto riguarda la mia fertilità o non è certo che la situazione migliori?

Esiste qualche cura medicinale per aumentare la qualotà dei miei spermatozoi?

Il mio medico di base dice che con questa situazione il concepimento è molto improbabile, lo specialista di ieri dice che siamo nei limiti inferiori ma che comunque non è una situazione drammatica da pensare a fecondazioni in vitro o dal rassegnarsi a non avere figli, io nella mia ignoranza credo che il 4% di forme tipiche siano molto basse ma che forse qualche speranza c'è anche se ho 38 anni ormai.
Potreste gentilmente diradare qualche nebbia che offusca la mia mente? Desidereremmo moltissimo diventare genitori e questa storia ci sta facendo venire molti dubbi...
Vi ringrazio per ogni possible consulto/aiuto vorrete darmi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1391-interpretazione-spermiogramma-ovvero-perdersi-calcoli-inutili.html
Caro signore, il link per lei.
con questa situazione devo preoccuparmi per la mia fertilità e magari iniziare a pensare ad altri metodi per concepire (o accettare il fatto e desistere) o no? ASPETTI A VEDERE LA FINE DEGLI ESAMI, SOLO IN QUEL CASO SI POSSONO FARE I CONTI

se gli esami evidenzieranno il varicocele, operandomi potrò avere dei sensibili miglioramenti per quanto riguarda la mia fertilità o non è certo che la situazione migliori? L' INTERVENTO CHIRURGICA MIGLIORTA LA QUIALITA' DEL SEME NEL 60-70% DEI CASI.

Esiste qualche cura medicinale per aumentare la qualotà dei miei spermatozoi? NE ESISTONO DIVERSE, MA VA FATTA DIAGNOSI PRECISA E VANNO ESEGUITI ESAMI ORMONALI: FSH, LH, TESTOSTERONE, PROLATTINA E 17 BETA 2 ESTRADIOLO,

Il mio medico ...vedi link