Utente 393XXX
Salve, la mia intenzione è quella di cambiare la mia voce.
E' una voce abbastanza normale, forse un po nasale a causa delle allergie, ma non mi piace.
Vorrei una voce più grave, cupa; insomma più da uomo!
Ho 19 anni ma penso che ormai la mia voce sia già definita...oppure no?
Vorrei sapere cosa influenza la voce (avevo letto che i livelli di testosterone influiscono sulla voce) e come modificarla in modo permanente agendo su questi fattori che la influenzano.
Ho anche sentito parlare di un'intervento alle corde vocali; questo cosa comporterebbe? Quali sono i costi?

Sicuramente avrò dimenticato di chiedere qualcosa... qualsiasi altra informazione riguardante questo argomento è ben accetta.

Grazie mille anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Brambilla
32% attività
4% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,

occorre definire se la sua voce sia effettivamente alterata in relazione alla sua età ed al sesso, oppure se si tratta di una sua non accettazione del timbro vocale.
Se effettivamente vi sono alterazioni quali emissione in falsetto (tipica di una muta vocale incompleta), oppure eccessiva nasalizzazone/proiezione vocale, allora si può intervenire (solitamente tramite sedute di logopedia) al fine di impostare una vocalizzazione più adeguata.

Interventi di fonochirurgia, mirati all'alterazione della frequenza fondamentale emessa, sono possibili ma trovano indicazione in casi molto specifici che a quanto leggo dal suo messaggio esulano del tutto dal suo caso.

Un carissimo saluto.