Utente 393XXX
Salve!
Vi prego di aiutarmi! Oggi, per scherzo, una mia amica mi ha dato un pizzico sul lato destro del collo, un pizzico abbastanza forte. Secondo voi può aver danneggiato la carotide? Devo andare a fare un controllo? Cosa può aver prodotto questo trauma? Rischio di morire per lesione ed emorragia interna? La vena può essersi indebolita? Non c' è più niente da fare? Vi prego di aiutarmi, non sono molto ricca e non è facile per me prenotare una visita da uno specialista. Una risposta mi basta.
Grazie.
Filomena
[#1] dopo  
Dr. Andrea Odero
20% attività
8% attualità
4% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
NO non si preoccupi troppo: l'arteria carotide e la vena giugulare interna sono abbastanza protette dal muscolo sternocleidomastoideo (per intendersi quel cordone che si vede tra l'orecchio e lo sterno quando giriamo il collo da un lato) perché un pizzicotto possa danneggiarle.
Se non ha visto gonfiarsi il colo in pochi secondi in mono importante non si sono certo rotte.
è possibile una lesoine traumatica all'interno del vaso ma questo accade per forti traumi come importanti colpi di frusta e sono conseguenti solitamente all'azione di martello che la mandibola può esercitare quando sbatte con forza contro l'arteria che posteriormente giace lungo la colonna vertebrale: il risultato è la rottura delle tonache interne con conseguente sintomatologia neurologica.
Il solo fatto che Lei sia riuscito a scriverci mi fa supporre che non sia successo fondamentalmente nulla.

Tenga presente che la mia valutazione potrebbe comunque essere inficiata dall'assenza di visita, atto clinico che a distanza non può essere effettuato e che permette un corretta definizione dei sintomi, segni e quindi della diagnosi e della prognosi.