Utente 830XXX
Salve, ho 36 anni, eterosessuale, sono sano e non ho mai avuto problemi con i miei attributi sessuali, in particolar modo non ho mai sofferto di eiaculazione precoce. Semmai era il contrario. Sono circonciso e l'utilizzo del profilattico mi e' di grande impedimento.

Oggi mi ritrovo con una partner fissa da quasi due anni, con la quale il sesso e' sempre stato piu' che soddisfacente.

Ultimamente pero' siamo entrati, a mio avviso, in un circolo vizioso di aspettative reciproche, forse dettate anche da una non tranquillita' interiore per stress anche lavorativo ecc. Dal canto mio, come conseguenza ho cominciato ad avere orgasmi sempre meno controllati, e sopratutto anticipati rispetto ai suoi che, invece, ha diminuito la frequenza del coito.

Posso affermare con sicurezza che non c'e' da parte di entrambi nessun'altra/o nel nostro desiderio. C'e' pero' una evidente empasse.

Cosciente che i blocchi siano piu' psicologici che altro (come dicevo forzati da aspettative che penalizzano la serenita' dell'atto sessuale), e volendo provare a massimizzare la frequenza dei suoi orgasmi, in un primo momento ho pensato di mettere da parte il mio desiderio, a vantaggio dei suoi coiti.

Pertanto mi chiedo se esistano in circolazione prodotti che ritardano l'eiaculazione e mantengono l'erezione, al di la' del profilattico, perche' puo' smorzare di molto la mia sensibilita' e causare problemi complementari.

L'unica nota: sono allergico alla penicellina - 2 shock anafilattici in eta' infantile.

Vi ringrazio per ogni suggerimento.
Cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente, le consiglio di consultare il suo andrologo per verificare prima di prendere alcun prodotto la sua situazione organica in modo da escludere altre situazioni che possano creare un eiaculazione anticipata
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
segua i saggi consigli del collega Quarto; se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agli indirizzi:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450 e
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=27950.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org