Utente 416XXX
Gentili medici,

ieri ho fatto la prima visita per la seconda gravidanza e purtroppo non è stato rivenuto battito cardiaco nell'embrione. Presenza di camera gestazionale e qualcosa dentro visibile, ma niente battito.
Vorrei se possibile chiedere il vostro parere perchè mi hanno lasciato con mille interrogativi e mi hanno detto gran poco (vivo in Germania e qui il parlare è piuttosto "sbrigativo"). Premetto che non ho mai fatto le beta perchè qui non si fanno.

Data ultima mestruazione: 31 agosto 2015, quindi con questa data ieri avrei dovuto essere a 7+3.
Data rapporto "a rischio": 19 settembre, 20esimo giorno di ciclo.
Attesa del ciclo: 30 settembre/1 ottobre, poichè ho i cicli di 30-31 giorni.
Test con risultato negativo: 5 ottobre.
Test con risultato positivo: 8 ottobre.

Ieri non mi hanno dato molte spiegazioni, mi hanno solo detto che il battito non c'era e di tornare martedì della prossima settimana. Non hanno fatto misurazioni, quindi non posso riportarle. Quindi il non avere nessuna spiegazione, mi ha lasciato solo un grande vuoto nel cuore e l'attesa fino a martedì sarà eterna.

Io mi sono fatta qualche calcolo approssimativo e ritengo di aver avuto ovulazione tardiva e poichè il 5 ottobre il test era negativo, ritengo di non essere stata a 7+3 ieri ma circa a 6+4 e che martedì sarò tra 7+0 e 7+2.

C'è qualche possibilità che i calcoli siano corretti e che effettivamente il cuore non si sia visto perchè sono una settimana indietro rispetto alla datazione con ultima mestruazione?

So bene che questi non sono consulti facili, soprattutto senza dare nessun dato (perchè non ho fatto beta e non sono state fatte misurazioni), ma sarei molto grata se qualcuno potesse darmi anche una piccola speranza che a 6+4 è "normale" che non ci sia battito cardiaco.

Grazie mille e cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Una gravidanza a 7 settimane + 3 giorni dovrebbe mostrare all'ecografia un embrione con attività cardiaca ed una lunghezza (CRL) di circa 10 mm.
Nel suo caso potrebbe trattarsi di una ovulazione tardiva con conseguente partenza in ritardo della stessa gravidanza , ciò significa che non si trova nel corso della ottava settimana (7s+3gg) ma un pò meno .
Unica spiegazione che posso darle, con i dati a disposizione.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 416XXX

Iscritto dal 2007
Grazie mille, si è quello che spero e che mi ha detto in maniera rapida il medico...
Ma quindi è vero che a è possibile che fino ad otto settimane non ci sia battito?
Buona serata