Utente 215XXX
Salve, devo effettuare una gastroscopia, con prelievo bioptico villi per sospetta celiachia, in sedazione profonda. Vorrei sapere se il fatto di essere un soggetto allergico (graminacee, parietarie, epitelio cane e gatto, ulivo e allergica classe II (moderata) all'albume dell'uovo) può essere una causa ostativa al fare questo tipo di sedazione. Premetto al momento ho una dermatite eczematosa sulle spalle (cosa che mi viene ciclicamente da anni) e che potrebbe attribuirsi alla celiachia e che dell'allergia all'albume (per il tuorlo rast negativo) me ne sono accorta accidentalmente, ma ho mangiato fino ad ora (30 anni) uova senza problemi.
In esposizione agli allegeni, mi viene l'asma e broncospasmo forte.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Buonasera, comunichi al suo Anestesista queste allergie. Vi è una controindicazione all'uso del Propofol in coloro che sono allergici all'uovo (genericamente) per cui sicuramente non verrà addormentata con questo farmaco anche se l'ingestione di uova non le ha mai determinato effetti particolari. Vi sono delle valide alternative che permettono ugualmente di affrontare l'esame con un buon grado di sedazione come delle benzodiazepine a rapido effetto e breve emivita.
Cordiali saluti