Utente 393XXX
Buongiorno,
pochi giorni fa ho effettuato un ecocardiogramma e questi sono i risultari:

M-MODE
-IVSd: 0.9cm
-LVIDd: 5.7cm
-LVPWd: 0.9cm
-IVSs: 1.2cm
-LVIDs: 3.5cm
-LVPWs: 1.2cm
-EDV(Teich): 159ml
-EVS(Teich): 51ml
-EF(Teich): 68%
-%FS: 38%
-SV(Teich): 108ml
-LVd Mass: 224.14g
-LVd Mass Index: 121.16g/m2
-Diam. Radice Ao: 3.1cm
-LA Diam: 3.7cm
-AV Cusp: 2.2cm
-LA/Ao: 1.17

CONCLUSIONI

Camere e spessori normali
Normale funzione biventricolare
FEVS 68%
Valvola aortica tricuspidata
Minima I.M con attegiamento prolassante del LAM
Sezioni dx normali
Non evidenziabile shunt

Avrei delle domande:

-Presentando un petto carenatum di lieve entità ce qualche correlazione con la sindorme di MARFAN guardando questo ecocardio
-Pratico pesitica da circa 1 anno vorrei sapere se c'è qualche controindicazione presentando la minima insificienza e l'atteggiamento prolassante del LAM.

Grazie in anticipo e buon lavoro.



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No il petto carenato non ha niente a che vedere con la sindrome di Marfan.
Non vedo controindicazioni ad attività sportiva, anche se deve tenere presente che la,pesistica non fa bene neppure al cuore più sano
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Grazie tante della rispsta.
Possibilmente vorrei chiedere un ultima cosa ,ossia ogni quanto fare l'ecocardio
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ogni anno, dato il tipo di sport che fa
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille della risposta
Arrivederci