Utente 394XXX
Allora faccio prima una premessa....breve e un po' ahimè cattiva....fino ad ora non so se sfortuna o cosa...quando un dentista ha messo mano nella mia bocca sono successe sempre cose brutte e infinite....mi devitalizzato un dente .perforazione camera pulparea. ...mi estraggono un dente alveoli te secca e bka bka bka....l ultima ha Dell incredibile..tra l altro eseguita da un dentista di ottima fiducia..a giugno viene effettuataTa un otturazione a un premolare superiore....dopo due mesi neanche stimoli forti al freddo dopodiché dolore forte....nn si sa in quale dente perché era nevralgIco. ...vado dal mio dentista senza farmi neanche una radiografia sostiene che il dente da devitaluzzare era quello vicino perché essendo un moncone sotto provvisorio era possibile che fosse diventato sensibile agli insulti termici Bla Bla bka. ..viene fatta una cura canalare provvisoria. .ahimè passano i gg e il dolore si fa sentire forte ma dopo un po si scopre che il dente che ha iniziato terapia canalare nn era quello che creava il dolore ma bensì il povero premolare otturato neanche due mesi prima....partono le prime.terapie canalari....ormai era.andato in necrosi nn rispondeva più ala prova del freddo....fatta poi la seconda terapia canalare..il dentista tra l altro esperto.in endodonzia (tutto tremante e spaventato..pareva che nn fosse più manco un esperto passa il suo lavoro a uno più esperto con tanto di microscopio....morale.della favola lo pulisce bene vengono trovati cinque canali.e il dente viene chiuso. ..ora è chiaro che sono entrata in ansia e penso notte gg a questo dente..mi sono dovuta rivolgere anche ad uno psicologo. ...la mia paura è questa ho paura che questo dente curato ora nn si salva più perché sono passato cinque gg dalla chiusura canalare ma.io se lo tocco con il.dito verso esterno o interno lo sento 'malconcio sofferente..secondo voi andrà a buon fine oppure o segni che ho ora sono infausti....purtroppo fiducil nn ne ho più. ..neanche con l ultima che ha usato il microscopio e secondo lui è andato a buon fine. .a voi la parola. ....
[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
La presenza di sintomatologia a pochi giorni dal termine di una terapia endodontica non può esser considerato di per se elemento che faccia pensare ad un fallimento della stessa. Può essere una normale sintomatologia post trattamento che passerà nelle prossime settimane.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio molto....di avermi risposto così velocemente....inoltre nn so perché ma leggo spesso le sue risposte e mi sembra affidabile è preparato. ...speriamo...anche perché questi canali erano calcificati saluti.....
[#3] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Sì però una cosa è certa oggi sono 7 gg dalla devitalizzazione. ..e accuso semPre il fastidio se tocco con dito....inoltre stamattina sentivo che fitta va. ..sto perdendo le speranze
[#4] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Potrebbero esser necessarie 3-4 settimane per la remissione dei sintomi. Comunque faccia riferimento all'endodontista che verificherà che il decorso sia normale.
[#5] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Gentilissimo come sempre..però una cosa la voglio chiedere...lei parla di tre quattro sett per la remissione dei sintomi..perché questo ampio margine? ??? Perché fiduciosi che il lavoro è stato eseguito da un endodonzia con tanto di microscopio oppure perché vi sono capitati tanti casi così. ...perché vede io nn nego che ho quasi visto tutti i consulti che parlano di devitalizzazione dalla inizio del sito fino ad arrivare ad ora..E i suoi colleghi parlano di nn oltre due sett....sono sincera a me che il dente l ha chiuso un endo notizia nn mi da fiducia al 100 per cento..nn nego che ho il sospetto che sia stato fatto per togliermi dalle p... al quanto prima ma sopratutto per prendere i 1000 euro profumati....e si sono a sto livelli l ammetto ....
[#6] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Il fatto che sia stato utilizzato il microscopio non è determinante.
Che il dolore passi immediatamente oppure dopo 1-2 o 3 settimane non cambia la sostanza delle cose. Se l'endodonzia ha avuto successo ed il restauro è congruo (aspetto anche questo di primaria importanza) il fastidio passerà.
L'esperienza insegna che una sintomatologia post-trattamento endodontico rientra, o meglio, può rientrare nella normalità.
Senza esame clinico e senza vedere un'esame radiografico è impossibile dire di più ed entrare nello specifico.
Solitamente le cose van come le ho detto poi non so se il suo caso è un caso che presenta problematiche diverse (perforazioni, stripping, fratture ecc. ecc.) per le quali la prognosi del dente è infausta.
[#7] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Ok dottore..la ringrazio per avermi semore risposto....forse è meglio che mi distraggo un po' ...sennò mi tocca comprare il libro sulla psicanalisi del dente.... ( tra l altro esiste davvero).....comunque una cosa la voglio dire ...oggigiorno trovare un dentista valido bravo preparato è xome trovare un ago nel pagliaio....non è possibile che ogni volta sui miei denti hanno fallito tutti....quest ultimo spero di no..Ma arrivare a dover andare a Milano e farsi fare una devitalizzaIone da uno specialista con microscopio. .mi lascia proprio penaare
[#8] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Gentile utente come approccio generale non sarebbe male iniziare a vedere il bicchiere mezzo pieno, l'enorme progresso delle scienze mediche al quale stiamo assistendo ha fatto si che, in ambito odontoiatrico ad esempio, elementi fino a qualche anno fa considerati irrecuperabili possano esser trattati e possano continuare a mantenere la loro funzione ancora per molti anni. Il suo dente che adesso è stato curato con il microscopio da un dentista di Milano probabilmente non più di qualche anno fa non avrebbe avuto neppure questa chance.
Sarebbe finito di certo nel contenitore dei rifiuti speciali.
Ovviamente tra il saper proporre la più attuale scienza odontoiatrica (medica ) ed il proporre solo un'odontoiatria di base (quand'anche dignitosissima) c'è un gap culturale che ciascun professionista deve colmare e deve continuare a colmarlo per tutta la sua vita professionale.
Ciascuno in scienza e coscienza decide quanto investire in tempo e denaro nel voler continuare a studiare e ad aggiornarsi. E ciascuno decide per offrire il meglio di se stesso dove indirizzare maggiormente le proprie risorse.
Il tempo del medico dentista tuttologo e tuttofare è oggi ormai superato, anche l'odontoiatria è fatta di decine di super-specializzazioni dall'endodonzia alla parodontologia passando per l'ortodonzia senza dimenticare la restaurativa la protesi l'implantologia la chirurgia orale e ancora tante tante altre.
Pensare di trovare in un'unica persona lo specialista depositario di tutto il sapere e il saper fare odontoiatrico è utopistico. Probabilmente l'endodontista con il microscopio troverebbe un qualche imbarazzo nel saper gestire un rialzo di seno mascellare, un ottavo incluso e una tecnica ossea rigenerativa come pure un trattamento gnatologico o un intervento di chirurgia muco-gengivale.
Ci sta che sia così.
Gli studi ben attrezzati offrono ai propri pazienti un servizio quanto più ampio possibile affidando a consulenze super-specialistiche le discipline che si sceglie di non esercitare. Le consulenze posson esser interne od esterne allo studio stesso. Questo è secondo me garanzia di serietà professionale: scelgo di fare ciò che più amo e che meglio so fare e faccio fare ad altri ciò che più amano e meglio sanno fare nell'ottica di offrire sempre il meglio al paziente. Il paziente in questo modo troverà sempre a gestire la sua problematica lo specialista più attrezzato per affrontarla. Questo diviene una necessità tanto più sentita quanto più il caso da trattare è difficile.
Iniziare a vedere e vivere le cose in quest'ottica magari consente di capire che se nel suo passato odontoiatrico ci son stati tanti insuccessi è forse anche perchè la gestione dei vari casi (probabilmente complessi) non sempre è stata commisurata a quella che era l'attitudine dello specialista nell'affrontare quello specifico problema. Forse è stata anche un pò sfortunata...
Purtroppo questo percorso educazionale necessita di tempo.
L'istituzione del corso di laurea in Odontoiatria e di scuole di specializzazione in ambito odontoiatrico vanno in questa direzione (per ora in italia ne esistono solo due e ne è prevista una terza, probabilmente tra una decina d'anni saranno molte più). Lo stesso dicasi per i tanti corsi di formazione, perfezionamento e master post laurea.
Si rallegri di aver trovato un endodontista che ha saputo affrontare le sue problematiche dove altri probabilmente avrebbero gettato la spugna...e il dente.

Spero di non averla annoiata troppo con le mie riflessioni.

Le auguro buone cose
[#9] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Gentilissimo dottore lei nn mi ha per nulla annoiata..anzi ha saputo essere oltre che a incutere sicurezza un bravo psicologo. ..questo lo devo dire...perché nn tutti lo sanno essere.....una cosa però a voglio dire purtroppo nn tutti medici ragionano come lei e quindi nn tutti mettono in pratica ciò che sanno fare..purtroppo ci sono ancora molti dentisti cosiddetti tuttologhi....e ciò nn dovrebbe succedere nel 2015... tu dentista se una devitalizzazione nn ka sai fare ..Non dovresti farla eppoi miriadi di casi di otturazione semplici andate a male..su di me due interventi due fallimenti..dai nn è possibile. .io comincio a pensare che il mestiere di dentista andrebbe più controllato ma davvero..con sanzioni davvero serie....io ho letto questo sito come dicevo l altra volta dal inizioo del 2002 se nn vado errato e rabbrivido a leggere certi racconti. .vedi il caso di Francesco.' .impianto fallito non so che fare'...questo povero sfortunato sicuro di andare da un bravo impiantista si è trovato un maniscalco..e qui siamo nel 2014..non è. Possibile. ..e con questo concludo si dieci dentisti due sono bravi e quindi andarw dal dentista è tutto un terno al lotto e questo non è giusto...qui si parla della salute delle persone e va tutelata come in qualsiasi altra branca.....ps nn tutti possono permettersi di spendere 1000 euro per una devitalizzazione. ..io l ho potuto fare perxhe aiutata sennò mi trovavo ancora una volta nella.sfiga..saluti
[#10] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Oggi sono un po' depressa e vi spiego subito perché. ...come ho spiegato all inizio il dentista quello di giugno che reputaVo bravo. . ma ahimè su due mosse tre ne ha sbagliore. ....ri capitolo. .otturazione a giugno di u n premolare per me fallita perché dopo dUE mesi entra in pulpite muore quindi per me un otturazione fallita..mi presento da lui avendo dolore lui nn sospetta questo dente ma quello vicino che ha un provvisorio .inizia devitalizzazione su questo secondo sbaglio.....Terzo sbaglio nn era quello da toccare ma il dente di giugno quindi tre sbagli su due mosse...e oggi purtroppo dopo che forse quello che mi hanno sistemato a Milano con microscopio ( corna permettendo ) sembra che piano piano si sta sistemando..quello invece aperto con inizio terapia canalare oggi si sta facendo sentire..pensavo di avere una tregua più lunga..ora chiedo a voi dentisti un dente iniziato a metà quanto è pericoloso in bocca? perché una parte di nervi ancora nn e stato tolto e quanto può aspettare?...capisco che nn avete la radiografia ma a occhio e croce di solito quanto tempo passa perché nn dia una pulpite insomma ci siamo capiti...
[#11] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Un dente "aperto" andrebbe "chiuso" nel più breve tempo possibile, se il dente non è necrotico e dunque verosimilmente non necessita di medicazioni intermedie per decontaminarlo da una carica microbica presente al suo interno, possibilmente la terapia endodontica andrebbe conclusa in un'unica seduta. Tenerlo in sospeso da Giugno non è sostanzialmente corretto, il rischio è quello di farlo infettare più che di una pulpite.
[#12] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Mi sono spiegata male..si vede che dentistIcamente parlando non me ne intendo proprio nn so neanche i numeri dei vari denri..il dente di giugno e stato completato da quello del microscopio e speriamo si rimetta perché ancora un po fa male.al tocco del dito..quello che ora mi preoccupa è quello vicino devitalizzato un mese fa o meglio iniziato terapia canalare dalla incompetente. ..pensando che fosse lui il colpevole. ...questo dente visto v con la radiografia endo reale e a metà strada perché la devitalizzazione è incompleta peeche da finire..ora io chiedo quanto tempo può rimanere così. ...pensavo di avere più tregua con i denti è chiuso perxhe sotto un provvisorio. .....in attesa la saluto
[#13] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
"...quanto tempo può rimanere così?" Impossibile fare previsioni. Più di una seduta, se era un dente vitale, è già tendenzialmente troppo. Faccia ultimare al più presto la terapia endodontica.
[#14] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Va bene dottore.....grazie per essere stato sempre presente ...e preciso...
[#15] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Eccomi ancora a rompere. ...ma questa cosa la pensavo già da un bel po ma nn l ho mai chiesta. ....come mai il dottore xon il 'microscopio ha detto che avevo cinque canali poi sett scorsa facendo un endo reale da un altro ne ha visti tre canali ben fatti per carità ...ma non cinque....può essere che la radiografia endo rale vede solo frontalmente quindi i due canali magari sovra posti non si notano..so che il cosiddetto canale paladino si vedeva. ....inoltre domanda curiosa ma giusta come mai spesso vedo in giro dente sdentataa con denti marci non accusano nessun dolore e io per una devitalizzazone. ..ne passo di tutti i xolori
[#16] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Radiograficamente e' possibile che i canali si sovrappongano e quindi non si vedano.
Il dolore può essere presente oppure no, anche in caso di denti estremamente rovinati. Non dimentichiamoci che il dolore e' un sintomo e non la malattia (che questa si chiami carie, necrosi pulpare, parodontite ecc. ecc.). Il sintomo a volte non è presente o può non esserlo, la malattia se presente va curata comunque.

[#17] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dott.Iorio sono contenta senza nulla togliere agli altri suoi colleghi che sono validissimi che ha risposto sempre lei....In queste sere ho sempre guardato i consulti anche nn recenti e ho letto spesso le sue risposte di problemi sicuramente molto più seri dei miei....Ho notato una grande preparazione nelle sue risposte. .sono contenta che esistono medici preparati he rispondono anche senza beccare u fior di quattrino..grazie...s
[#18] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Complimenti anche al dott de Biasi anche lui preparatissimo
[#19] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Perché avevo inviato un messaggio privato per sapere.se aveva risolto... e il signor Francesco ha risposto poi su questo forum tutto quia
[#20] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Allora premesso che quello che sto per.scrivere nn e ? riferito ai medici del.sito ma in generale a tutti i dentisti. ..ma.il giuramento di Ippocrate lo fate? E se.lo fate lo mettete in pratica per tutta la vita. ? Io più leggo cio che scrivono gli utenti e piu mi metto le mani nei capelli ..non è possibile che un paziente se consulta quattro dentisti ...ognuno dice una cosa diversa??? Un paziente come fa a a capire quale l opinione giusta????? Io se vado da un bravo medico di qlc altra branca mi da una diagnosi epoi ne consulto un altro la diagnosi non si sposta più di tanto dalla prima..io sta cosa non la capisco. ...vabbo cmq io oggi nn scrivo per questa cosa...ma per. Una cosa che riguarda sempre il mio povero dente... non quello che il chirurgo ha devitalizzato con microscopio..ma quello vicino ...dove è stata iniziata ( per sbaglio a mio parere ...dall' incompetente a sett)purtroppo l app nn c'è l ho prima di mercoledì. ...ieri mentre spazzolavo con spazzolino... tra l altro morbido... è uscito un po ' di sangue. .ora nn so se era gwngiva o ul dente stesso ..La cosa mi ha spaventato perché questo povero dente è stata iniziata terapia canalare a sett eppoi sospesa per il problema Dell altro. ...ora ho paura che forse sta marcendo qlc ..o che ne so....come.dicevo prima l app
. nn c'è l ho prima di mercoledì prossimo posso stare tranquilla o mi posso aspettare di tutto ..saluti
[#21] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
il sanguinamento gengivale può essere dovuto alla cementazione provvisoria che ha sul dente. Il cemento tende in modo reversibile ad irritare la gengiva.
In merito alle sue osservazioni tenga presente che non siamo qui in grado di esprimere alcun parere rispetto a fatti e situazioni a noi o non noti o noti solo per ciò che una parte dice.
Sostenere che una persona è brava perché ha il microscopio (A proposito io ce l'ho:)) è come dire che siccome lei ha una Ferrari allora è Schumacher!
Rispetto alla diversità di diagnosi, voglia comprendere come la medicina non è matematica ma la sintesi professionale applicata al paziente di conoscenza, tempo, disponibilità e attrezzature diagnostiche: la mancanza di un elemento, come nella sua storia, può determinare un ritardo nella corretta diagnosi.
Cordiali saluti
[#22] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Ma difatti egregio dottore....io nn ho ritenuto che questo odontoiatra che ha il microscopio. ..sia più bravo degli altri. ....infatti come vede avevo scritto su questo sito proprio perché tanta fiducia non ne avevo neanche su questo....io ri terrò bravo quel dentista che riuscirà una buona volta per tutte a devitalizzaro i denri.....I denri che ho perso non li ho persi perché nn andavo dal dentista ma perche nn andava mai a buon fine....io penso che il microscopio sia un supplemento a una cura del dente...perché francamente non so se un altro avrebbe captato cinque canali e per di più non so come avrebbe portato a termine una terapia canalare con cinque canali calcificati ai massimi livelli....ora purtroppo dovrò tornate da.lui per portare a termine l altra devitalizzazione e la cosa.mi gira parecchio perché nn è della stessa mia città. .E ha un costo.ahimè profumato tutto qui....e.cmq..sono arrabbiata molto...
[#23] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Bellissimo l'abbinamento Ferrari e Schumacher. ...però un medico con specializzazione in endodonzia e con microscopio voglio sperare che sia più abile di un cosiddetto "odontoiatra tuttologo"... tanto è vero che il mio caso... nello stesso centro.. il primo endontista che mi aveva aperto il dente....alla seconda seduta ..ha incominciato a diventare nn più tanto specialista..ahimè tremava tutto e nn sapeva come fare.....ha dovuto passare il mio povero dente a questo....e il dottore che me l avevamo descritto come migliore dentista del centro è diventato secondo...il primo era quello con microscopio.. .o poveri noi i bravi medici si vedono nelle emergenze e nn nelle cose semplici tutto qui
[#24] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
vediamo se ho ben compreso: lei va in centro 'low cost' dove una persona x con dei soldi pensa di fare business su una materia medica ed 'assolda' del professionisti disponibili, NON secondo un criterio di eccellenza ma secondo un principio economico.
Poi viene qui a lamentarsi di tutto...2 domande:
1.Non pensa che quando paga meno qualcosa vale meno?
2.Perché molti professionisti rischiano in proprio mettendo i propri soldi e la propria professionalità ogni giorno per costruirsi una reputazione presso i pazienti?
Basterebbe solo un piccolo trucco marketing essere il numero uno del centro....non le pare?
La salute non è un business.
Non tutto è come sembra....
Cordiali saluti
[#25] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Ma quando mai....innanzitutto quest centro nn aveva proprio nulla di Low cost anzi ...mi sono rivolta in questo posto un sabato notte ..perché l incompetente di prima aveva fatto due mosse e tre sbagli. ..otturatndomi un dente che poverino stava meglio come stava ..e' andato in pulpite necrotica. ......questo posto faceva servizio fino a mezzanotte tutti i giorni...io semmai non giudico un bravo medico se spendo tanto ... ma dall abilità. .dalla sicurezza e sopratutto se poi non ho più dolore..e sopratutto se sa agire nelle Emergenze....purtroppo nella mia miserabile vita...con i dentisti me ne sono capitate di tutti i colori..dalla perforazione camera pulparea ....da.delle semplici otturazione dente che va in necrosi.....leggo molti racconti in questo sito di gente rovinata....ed io esprimo ciò che penso... c. on questo non dico tutti ..ma due su dieci ne salvo. Due.tutto qui..io sono una Gran fanatica di medici italia..in generale....non sull odontoiatria devo ammetterlo non mi ha mai interessato questa branca ..ma la medicina in generale....sto scrivendo ora per he ho avuto problemi..sennò non mi sarei mai messa a scrivere...ma ammetto che mi interessa molto di più leggere cosa scrivOno gli utenti e n le risposte....per he di alcuni mi fido di altri no...non penso che sia una colpa non fidarsi....ps sono una cittadina umile..questi soldi che do in più al dentista è perche costretta..lei mi batte a scrivere dottore..io non mi esprimo bene come lei..Ma quello che dovevo dire spero si sia capito
[#26] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Scusi, cara signora anonima, COSA VUOLE DA ME?

Io non la conosco, non le ho risposto a nessun consulto, e mi imbatto solo ora PER PURO nel consulto, come non conosco neppure quel tal Francesco che nomina, e non so a cosa lei si stia riferendo.

La DIFFIDO FORMALMENTE a continuare con le sue parole calunniose nei miei confronti.
Nel caso di reiterazione dei suoi comportamenti, valuterò con il mio legale eventuali azioni da intraprendere a tutela della mia professionalità.

Cordiali saluti

dr. Sergio Formentelli
[#27] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Dott Formentelli. ..non ho parole.....ma dice sul serio o davvero scherza....io ho difeso il signor Francesco perché ha risposto sul sito medici italia perché mi aveva interessata la sua storia.....e volevo sapere come era andata a finire....adesso però non è perché lei è medico può permettersi di dire cattiverie sulla gente tanto per...è vero lo riconosco ho sbagliato nei suo confronti perché in effetti non mi dovevo permettere di giudicarla.... ( anche se leggo spesso ciò che scrive) e mi pare un po turbolento. ..cmq io mi scuso nei suoi confronti perché in effetti nn mi ha interpellato. .....tanto è vero pensavo che il messaggio veniva cancellato..cmq dott Formentelli faccia quello che vuole.......peggio di così si muore
[#28] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Ora nn fraintendiamo peggio di così si muore è nei miei confronti.. chiariamo. Che è meglio
[#29] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Dott Formentelli mi creda mi aveva affascinato tutto il racconto fatto da lei e il signor Francesco. ..era da un mese che nn ridevo così. ...ma nn perche il signor Francesco era stato rovinato ma bensì per xome scriveva lui e anche lei.....insieme potevate scrivere un libro..peccato che poi è finito il racconto....ma Buon per il signor Francesco ......che almeno nn ha continuato la sua povera disavventura tutto qui.....ho agito d istinto perché mi dispiaceva tutto qui
[#30] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Accetto le sue scuse.
Ma mi dice per favore CHI E' Francesco?
[#31] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Bravo dottore.....ha dimostrato di essere oltre w un bravo scrittore una persona che capisce....Francesco era l utente che aveva scritto impianto dentale fallito nn so he fare...siccome ultimamente ho avuto a che fare con i denti mi sono messa a sbirciare ire tutti i precedenti racconti degli utenti dal 2002 fino ad ora è ho visto questo titolo e ho letto ...... la storia di questo utente......non so nulla di questo signore.....ha scritto le ultime cose perché so che ancora nn aveva risolto.....ma il racconto è le sue risposte mi ricordano un libro tragico comico. ...se fosse uscito avrebbe fatto incassi record....ne sono convinta ......
[#32] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Quello che sto per scrivere ....è. cmq per tutti gli utenti che si trovano nella mia stessa situazione. ..dove entra a far parte il lato psicologico...spezzo una lancia a favore dei dentisti bravi che svolgono il loro lavoro in maniera egregia ...nn certo ai lucratori...premetto che non sono un medico (ahimè mi sarebbe piaciuto...ma troppo ipocondriaca per svolgerlo)..ma sono venuta a conoscenza solo ora....ebbene si anche i denti hanno una loro storia psicologica. . Dopo.essermi documentata e non solo aver subito..sulla mia salute.... ..quando una persona nn ne viene a capo nonostante il lavoro è stato eseguito a regola d arte... qui entra a farne parte il lato psicologico. .stress depressione ecc.. ...talvolta si pensa che il dente porta la depressione ma. Cari miei potrebbe essere il contrario. ..poi vi spiego perché ci sono arrivata.....intanto ieri ho letto proprio un articolo sul cortisolo .. che se ' troppo fa male ai denti.. sappiamo che il cortisolo e l ormone che se c'è troppo stress aumenta... questo ormone produce sintomi simili alla pulpite....la gengivite ecc ecc. Sto sempre parlando dei casi dove nn ce patologua.quindi gengivite se nn ce placca ecc ecc mi sono accorta che assumendo l antidepressivo mirtazaPina * chiaramente prescritto da una specialista non a casaccio. .per altri motivi che ho avuto. ..I sintomi della gengivite all improvviso spariscono.. e.devo dire che sono rimasta stupita.... sapevo del bruciore lingua e palato era lo stress.... perché purtroppo ho avuto pure questo...ma.dei denti mai sarei arrivata a pensare una cosa così. ...chiaro in quel momento devi essere fragile devi essere una persona soggetta a somatizza re. Sennò il discorso non vale...vi siete mai chiesti come mai ci sono persone che nn si curano dei propri denti e hanno delle dentatura perfette viceversa gente che cura fino alla perfezione la.propria dentatura fino all eccesso ma ahimè è soggetta. A carie ecc ecc
.purtroppo i medici in qls branca sono sempre convinti che i sintomi ci sono perché cmq sia c'è un danno all organo qls esso sia ..ma mai nessuno o quasi nessuno tiene conto che la mente è collegata al nostro corpo...tanto è vero che un dentista tedesco ha scoperto proprio una forte correlazione con i disturbi dei denti alla mente..... (incomincio a pensare che i miei due denti devitalizzati non dovevano essere toccati....du fatti prima che mi succedesse questa sventura dei denti avevo una forte ossessione con ul cibo ..masticato big babol anche tre pacchetti al giorno beveVo tanta di quella cocacola che sappiamo tutti acida per la nostra bocca e attraversavi un forte momento di stress
..e da li parte tutto. ..questo nn vale solo per i denti ma per tutto anche emorroidi ecc ecc casi di persone che nn ne vengono a capo nonostante i proctologi non hanno trovato nulla o quasi nulla..concludo qls caso che nn si risolve nonostante siano state adottate cure giuste oppure nn c'è nulla di organico..Miei cari dovete valutare la vostra psiche ..depressione stress insoddisfazione....io penso che questo vale anche per la nevralgia del trigemino saluti
[#33] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Più leggo e piu mi do ragione. ...quando leggo i casi delle gente...mi chiedo ma questi dentisti anziché curare fanno soffrire...altro che odontoiatria. Qui è centro odontofobia
[#34] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Attenzione non mi riferisco ai medici che rispondono su questo sito.....ma quelli che purtroppo capitano agli utenti di questo sito
[#35] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce.

Lao Tzu, Cina, IV sec. a.c.



Non siamo persone cattive o dedite all'arraffamento di denaro; sono pochi costoro, più o meno quanto quelle che NON fanno i dentisti.
Possiamo migliorarci, a patto di non trovare persone incattivite che ci aggrediscono, ma persone che ci guardano con umana comprensione, compresi i nostri umanissimi errori.

I nostri interlocutori possono però scegliere: ascoltare SOLO l'albero che cade, o guardare ANCHE la foresta che cresce.

E' una questione di scelta.
[#36] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Be i dott Formentelli ormai sappiamo tutti che lei legge molto. ..linguaggio eccellente. ...be un idea me la sono fatta il sesso m supera di gran lunga quello f...1/0 per gli uomini. ......ora però parliamo di cose serie gli errori si ma fino a che nn sono gravi....sempre.su questo sito ho letto il caso di un povero ragazzo che per una devitalizzazione si è rovinata la sua vita. ...un prodotto usato per cementare non ricordo come si chiama si è infiltrato nel trigemino. ..poverino. ..o molti casi di parestesiè. ...perdita per sempre sensibilità lingua. .per estrazioni. .queste cose nn le.posso accettare . .no.....no penso che li ammezzato con l mie mani