Utente 370XXX
Buona sera,
nei consulti da me aperti ci sono tutti i miei problemi e, qualche giorno fa avevo aggiornato la mia situazione scrivendo che da quando prendo la pillola ginoden in continuo sotto osservazione della mia ginecologa sono rinata. Niente ciclo, niente più toradol e meno problemi intestinali, sempre presenti ma meno rispetto a prima. Sono al 5 blister.

Da ieri però ho qualche perdita marroncina. Prima di allarmarmi e correre dalla ginecologa volevo sapere, può essere normale?

Come devo comportarmi?
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In una assunzione in continuo , lo spotting ci può stare , quindi nessun problema .
Le suggerisco a questo punto l'assunzione a regime continuo presente in commercio da pochi mesi
http://www.medicitalia.it/news/ginecologia-e-ostetricia/5813-regime-contraccettivo-ciclo-prolungato-oggi-presente-farmacia.html
Questo permetterebbe un maggior controllo del ciclo , senza gli effetti collaterali dello spotting periodico.
SALUTONI
[#2] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Dottore grazie per il consiglio.

Ho letto l' articolo e sicuramente ne parlerò con la ginecologa. Quindi è proprio un nuovissimo farmaco, da maggio ho letto.

Intanto le perditine sono terminate. Tutto è tornato alla normalità.


Vorrei ringraziarla veramente per le sue risposte e vorrei sottolineare quanto è utile il vostro servizio su questo sito.

Grazie e buon lavoro
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
SALUTI
[#4] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Gentilissimo Dottor Blasi,

le perdite seppure pochissime e di colore marrone sono riprese, così sono andata dalla mia ginecologa.

Dalla ecografia tutto è sotto controllo. Queste perditine sono assolutamente normali così come già Lei nell' altro consulto mi aveva detto.

La mia ginecologa mi ha dato una cura di ovuli e lavande per tre dì al mese; di continuare la terapia in continuo e di star tranquilla.

Le volevo chiedere, dato che proprio qui sul sito, non ricordo quale Dottore in un consulto simile rispose che basta per tre o quattro giorni sospendere la pillola per poi riprenderla in regime continuativo e le perdite dovrebbero risolversi, secondo lei mi conviene fare così?
[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Solitamente consiglio la mancata sospensione, il tempo mi ha dato ragione
[#6] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Scusi Dottore, non ho capito.
Consiglia quindi di continuarla? Spariranno da sole?


Grazie, mi scusi ma davvero non ho ben capito cosa intende con "consiglio la mancata sospensione". Mea culpa!

[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
NON ESEGUIRE LA PAUSA DEI 7 GIORNI .
[#8] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Grazie tantissime e scusi, non avevo capito.

In effetti ho una paura assurda a fare la pausa, impossibile dimenticare il dolore che mi procurava il ciclo!

Grazie ancora!



[#9] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Gentili Dottori, gentilissimo Dottor Blasi,

scrivo nuovamente per dirle che non ho fatto la pausa così come mi ha consigliato e dopo un mese mi sta ricapitando da due giorni d avere sanguinamenti, non abbondanti, ma rosso acceso.

Poco più di un mese fa ho fatto la visita e a parte l' endometriosi, l' ecografia e il pap test erano ok.

Io continuo a non smettere la pillola.
Quello che mi preoccupa un pochino non sono questi sanguinamenti che mi ha detto sono normali con l' assunzione della pillola in continuo, ma il fatto che quando mi capitano ho dei doloretti alle ovaie, come in questi giorni. Prendo tachipirina.

E' tutto normale? E' tutto compreso nel pacchetto della carissima endometriosi?
[#10] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Deve comunque farsi visitare per comprendere le cause.
[#11] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per aver risposto Dottore.

Ho fatto l' ultima visita con ecografia interna e pap test il 21 ottobre. E' risultato tutto sotto controllo e pap test negativo.

Crede che già dopo un mese e poco più possa esser necessaria un altra visita?


Grazie comunque per la pazienza e la disponibilità,

buon lavoro.



[#12] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Buon giorno Dottori..
mi sono decisa ad andare in un centro specializzato in endometriosi.

Lunedì ho fatto una visita accuratissima, da lacrime agli occhi. Risultato: noduli nel setto retto vaginale, per cui devo eseguire una rettosigmoidoscopia, in più adenomiosi.
Mi sento letteralmente sotto un treno.

Dopo la rettosigmoidoscopia ed un altra ecografia, deciderà il Porfessore come muoversi. Se operare o trattare con altro tipo di terapia farmacologica.

Dati i sanguinamenti mi è stato indicato di fare la pausa a fine blister, poi ricominciare a prenderlo in continuo fino a che non avrò effettuato questi altri esami.

Spero solo che ora la pausa dalla pillola per i 7 gg non mi procuri i soliti dolori lancinanti e coliche.

GRAZIE. BUON LAVORO.



[#13] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ci troviamo in linea, adesso vedremo i risultati.
Saluti
[#14] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Grazie...
[#15] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dottor Blasi, gentili Dottori..

scrivo dopo un po' di mesi per aggiornarvi. Dopo aver fatto transvaginale in 3d con ecocolordoppler pelvico e rettosigmoidoscopia, il risultato è ENDOMETRIOSI retto vaginale coN probabile coinvolgimento del sigma. Placca nel torus uterino, legamenti utero sacrali, ovaio sx.
Tutti questi anni di dolori e sofferenze e umiliazioni... e alla fine ecco la certezza della diagnosi!

Sono in attesa di laparoscopia operativa sempre in questo centro specializzato dove sono seguita.

La pillola in continuo prima mi faceva stare molto bene, adesso un po' meno, ho comunque dolori a volte anche forti, qualche colica, e sono sempre più spossata e stanca.

Ho delle perdite per cui devo fare una pausa da oggi per avere il ciclo e poi ricominciare in continuo. Così feci anche a novembre per lo stesso motivo e nonostante il ciclo stradoloroso, sempre e solo il toradol mi aiuta, le perdite se ne andarono.

Questo è quanto. E' tutto molto difficile, tanto duro da sopportare. Non riesco più nemmeno ad avere rapporti oramai da... mesi...
Spero che l' intervento mi dia un po' di benessere almeno per qualche anno; purtroppo sono consapevole che l' endometriosi è cronica.

GRAZIE PER AVERMI ASCOLTATA ED AIUTATA.