Utente 393XXX
Buona sera . A mia figlia di un anno E 2 mesi e stat diagnosticata con la ciste del dotto tireoglosso in seguito all ecografia, grande 12 mm/7 , circa un mese fa. Inoltre abbiamo fatto anche ecco alla tiroide ed e tutto normale.
Ilo specialista otorino pediatra ci dice che secondo lui va fatto l.intervento a quanto prima, invece il chirurgo maxillofacciale ci dice di aspettare e fare intervento solo se la cisti cresce.
Vi chiederiei una risposta alle seguenti domande:
Chi e lo specialista piu indicato per questo tipo di intervento:otorino pediatra o chirurgo maxillo facciale?
Pensate sia meglio aspettare che la bambina cresca un po prima di fare l intervento visto che non le creea nessun tipo di probblema o meglio farlo adesso.
Grazie per il vostro prezioso servizio e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
una volta diagnosticata la cisti del dotto tireoglosso, essendo una cisti congenita non va incontro ad involuzione spontanea ma può solo aumentare di dimensione od infettarsi con fuoriuscita di materiale purulento e gelatinoso.
Molto importante è evitare le infezioni, non solo perché richiedono delle medicazioni ed una terapia antibiotica, ma comportano anche delle difficoltà chirurgiche al momento dell'asportazione per la presenza di numerose aderenze che si vengono a creare tra la cisti ed i vari tessuti circostanti. Per tale motivo, conviene operare la cisti appena viene fatta la diagnosi.
Per questo tipo di intervento, purtroppo ci sono diversi specialisti: chirurgo pediatra, chirurgo maxillo-facciale ed otorino. Ovviamente, il consiglio è di rivolgersi allo specialista che ha più esperienza in questo tipo di intervento, o che esegue spesso questo intervento, soprattutto per evitare le fastidiose recidive.
Cordiali saluti.