Utente 394XXX
Buongiorno,
da circa quattro mesi mi è stata messa la prima corona di metallo ceramica su un impianto e da pochi giorni la seconda (sempre su impianto). Fin da quando ho inserito in bocca la prima capsula ho avvertito una sensazione di ingombro che non è mai passata. Nonostante la corona sia stata ritoccata e rimpicciolita diverse volte continuo ad avvertire la continua sensazione di corpo estraneo nella bocca. Avverto questo sensazione sia sul lato esterno che poggia sulla guancia ma ancora maggiormente nel lato interno a contatto con la lingua soprattutto quando la muovo per parlare e deglutire sento che va a "sbattere" contro le corone. Percepisco comunque la sensazione di continua "presenza" (se così si può descrivere)anche in fase di "riposo" tant'e che spesso mi accorgo di mantenere una posizione poco naturale e "tirata" con i muscoli della bocca quasi per evitare di toccare le corone sia con la lingua che con le guance.
Il mio dentista dice che più piccoli di cosi le corone non si possono fare, ne limarle ulteriormente perche sennò si eliminerebbe tutta la parte in ceramica e si arriverebbe al metallo; dopo averle mandate in laboratorio per rimpicciolirle mi ha detto che quello era il massimo che si potesse fare.
Io comunque continuo a percepire questo fastidio costantemente in bocca e non riesco ad abituarmici: cosa potrebbe essere? Un allergia? Un intolleranza? Ad occhio (per quanto ne possa capire io) le corone non sembrerebbero così ingombranti da giustificare questo mio fastidio e non mi spiego proprio a cosa possa essere dovuto. A questo punto sto pensando che possa essere io in qualche modo ipersensibile o allergico o non so che. Inoltre mi sembra di provare fastidio/lieve dolore proprio sotto la corona a volte.
Vi preciso infine che il fastidio è cominciato solo dopo l'inserimento delle corone in bocca, durante la fase di impianto e solo col moncone (quando mi e stata rimossa la capsula) non ho avuto problemi.
Noto anche che la gengiva si è visibilmente ritirata, vi chiedo se è normale
Grazie
Cordiali Saluti
[#1] dopo  
Dr. Mirco Di Biase
36% attività
12% attualità
16% socialità
MONZA (MB)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
Il fastidio da lei descritto riguardante l'ingombro che percepisce provocato dalla presenza delle corone innestate, non è infrequente. In taluni casi e di fronte ad una prolungata mancanza di elementi dentari nella bocca, ci si disabitua a sentire la loro presenza. Dunque nel momento in cui questi spazi vengono occupati da dispositivi odontoiatrici nella fattispecie corone, si percepisce un notevole ingombro e a contatto con la mucosa della guancia e a contatto con la lingua. Detto questo deve solo abituarsi alla presenza dei nuovi elementi dentari.
Per quel che concerne la retrazione gengivale a livello implantare, risulta necessaria una visita di controllo correlata eventualmente da rx endoarali utili per una valutazione dello stato periimplantare ed escludere l'eventuale comparsa di processi infiammatori a carico della gengiva e/o dell'osso. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la risposta...purtroppo il fastidio perdura da qualche mese e sebbene a seguito delle modifiche la situazione sia migliorata continuo a sentire un continuo fastidio di corpo estraneo in bocca (non in fase di occlusione ma "continuamente" su guancia e soprattutto lingua sia quando parlo che a riposo non stringendo i denti; è una sensazione di presenza e fastidio continua che mi destabilizza anche psicologicamente).
Non riesco a capire se sia io più "sensibile" e che per questo non riesca ad adattarmi alla corona o se addirittura possa essere un problema "psicologico"/nevrotico o addirittura neurologico. Il fatto che poi il fastidio sia simile su entrambe le corone mi porta a pensare che il problema possa essere più mio personale che effettivamente di qualità del manufatto.
Spero che qualcuno possa rispondermi anche a questo riguardo.
Grazie
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Mirco Di Biase
36% attività
12% attualità
16% socialità
MONZA (MB)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Gentile utente,
Capisco bene il suo disturbo, ma come le ho già scritto, in assenza di altre variabili(ad esempio un pre contatto occlusale o cuspidi troppo accentuate ) dovrà avere pazienza ed abituarsi alla presenza di questi nuovi elementi innestati. Vedrà che ci riuscirà ad abituarsi anche se ci vorrà più tempo. Cari saluti