Utente 829XXX
Buonasera, ho 26 anni e, in seguito a un fastidio all'addome che sentivo, mi è stata diagnosticata una piccola ernia ombelicale con diastasi dei muscoli retti.
I dottori che ho consultato hanno pareri discordi, c'è chi dice di operare "perchè prima si fa meglio è", c'è chi dice che la retina è la soluzione più sicura ed efficace (rispetto ai punti) e chi invece dice che "si strapperà in gravidanza"...
ora, le chiedo un aiuto perchè sono in preda a mille dubbi e non so che fare, anche se preferirei togliermi subito il problema, anche per evitare che peggiori... Grazie mille per l'attenzione, saluti
[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Gentile signora
non è facile esprimersi senza una visita diretta e via mail. In linea di massima una piccola ernia ombelicale nel tempo non guarisce da sola ma anzi tende ad aumentare di dimensioni. Solo i suoi disturbi in accordo con il buon senso del chirurgo potrà fornire una risposta corretta alla sua domanda. L'uso o meno di una rete dipende dalle dimensioni della porta erniaria: più eè piccola e meno c'è indicazione ad inserire una protesi esterna.
Come ha avuto modo di constatare i pareri sono discordi. Personalmente ritengo che, dovendo intervenire, trattandosi di un primo intervento sarebbe consigliabile utilizzare una semplice plastica muscolare con sutura diretta e rimandare una eventuale plastica con protesi (possibile anche per via laparoscopica), in caso di recidiva, possibile (ma non certa) dopo una gravidanza.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 829XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio molto, è stato chiarissimo.
Cordiali saluti