Utente 228XXX
Gentili dottori,
ho un dubbio che mi assale. E' una situazione un po anomala e che mi provoca molta ansia, specialmente perché sono incinta.

Riguarda l'acqua della mia abitazione: sporca di ruggine DA MESI (lo si nota specialmente se si riempiono i lavandini)
Ho quasi la certezza che l'acqua fosse in questo stati da mesi, ma ce ne siamo accorti solo riempiendo per caso il bidet l'altro giorno, ma abbiamo quasi la certezza che l'acqua fosse in questo stato da mesi purtroppo.

Sono incinta di 4 mesi e ho bevuto, usato per cucinare e mi sono lavata (facendo bidet ed effettuato rasatura di parti delicate come inguine e gambe con rasoio provocandomi piccoli tagli ogni volta) con quest'acqua SPORCA (spero solo di ruggine o almeno così appare).
Il problema è che sono al 4 mese di gravidanza, e ho quindi bevuto e usato quest'acqua sin dall' inizio della gestazione.

Premetto che a causa di ciò ci siamo trasferiti in un altro stabile quindi ora non uso più quell acqua, ma quello che mi preme sapere è:

1) posso aver contratto il tetano sia bevendola sia tramite i tagli che mi procuravo radendomi le gambe e facendo la doccia subito dopo?
2)quali altre malattie potrei aver contratto secondo la vostra esperienza?

Non mi preoccupo tanto per me che non avuto alcun sintomo ne febbre, quanto per il BAMBINO!
3)Può un mio contagio non aver provocato sintomi a me, ma aver contagiato direttamente il bambino?

Vi ringrazio moltissimo
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Cara signora,
L'acqua sporca di ruggine è causata da vecchie tubature o da una lunga permanenza in vasconi in materiale non idoneo.
In sostanza contiene particelle di ossido di ferro decantate che si mescolano all'acqua quando entra nelle tubature oppure trae le particelle di ossido ferroso dalle tubature arrugite.
In quanto al suo quesito: stia tranquilla; se avesse contratto il tetano se ne sarebbe accorta, ne' la ruggine è sinonimo di tetano. È un vecchio luogo comune.
Si tranquillizzi per la sua salute e per quella del suo bambino, specialmente se non ha avuto nessun sintomo, respiratorio o gastro-intestinale, e non fa piu uso di quell'acqua.
Saluti cordiali,
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
Dottore mi perdoni ma ho un dubbio riguardo la toxoplasmosi e come sa sono in gravidanza:
potrei averla contratta annusando carne poco cotta? Nel senso: fumante, per la precisione era salsiccia su una pizza della pizzeria.

Il vapore/fumo/effluvi della carne calda,se questa fosse stata carne infetta, può esserein questo modo trasmissibile?


Ringrazio molto
saluti