Utente 394XXX
Buongiorno scusate potete darmi dei chiarimenti sul risultato dell'esame?
Regolare aspetto dei legamenti crociati e del collaterale esterno; ispessimento irritativo cronico del collaterale mediale.
sottile lesione orizzontale a decorso intrameniscale del menisco laterale, con aspetto finemente involutivo del corno posteriore; ampia frammentazione del corpo -corno posteriore del menisco mediale, con parziale dislocazione di corno posteriore e radice nella gola intercondiloidea.
Sovraccarico femoro-tibiale mediale con foci di sofferenza osteocondrale delle limitanti affrontate prevalente a livello dello spigolo interno del piatto tibiale.
rotula in sede con cartilagine finemente disomogenea senza lesioni; lievemente ipoplastica la troclea femorale.
discreto versamento articolare.
distensione fluida della borsa comune del gastrocnemio-semimembranoso fissurata distalmente con imbibizione dell'interstizio adiacente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Damiano Longo
24% attività
4% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
gentile paziente a giudicare dal referto sembra che lei abbia una lesione meniscale che potrebbe necessitare di un intervento di meniscectomia selettiva artroscopia . Ovviamente l'indicazione chirurgica necessita di una visita accurata e una anamnesi approfondita .

[#2] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Da una visita effettuata al Galeazzi di Milano
Mo si dice che il problema principale è la cartilagine usurata e che per tanto l'operazione non è garantito possa essere risolutivo.
Quindi mi consigliano 3 infiltrazioni di acido ialuronico e nuoto.
Che ne pensa
[#3] dopo  
Dr. Damiano Longo
24% attività
4% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
Per esserle utile dovrei vedere radiografie rmn e visitarla accuratamente , comunque dipende dalla sua sintomatologia , se si limita a lieve dolore solo dopo prolungata deambulazione allora anche io le consiglio infiltrazioni e attività fisica che la aiuti a perdere peso.
in caso contrario se il dolore è urente e non riesce a deambulare allora prenderei in considerazione la strada artroscopica che come le hanno detto i colleghi non è risolutiva ( un consumo abnorme di cartilagine per definizione non si può risolvere ...) ma la aiuterebbe a migliorare molto la sintomatologia acuta meniscale.
Più di questo non posso dirle in un consulto on line
Le auguro la risoluzione del suo problema.
[#4] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la sua cortese attenzione.
Buona giornata.