Utente 210XXX
Buonasera,
Chiedo un consiglio in merito all'esito di un rx lombosacrale che ho effettuato.
Premetto che d tempo soffro di mal di schiena, soprattutto nella zona lombare.
E' un dolore che non sempre è presente e, quando è presente, si manifesta a intensità diversa. Non è legato al movimento, alcune volte lo accuso anche nel letto. Dopo diverse terapie farmacologiche, datemi dal mio dottore, esso mi ha prescritto un rx lombosacrale di cui scrivo il referto:
"Non fratture, muro posteriore conservato.
Dismorfismo, con mancata ossificazione del nucleo apofisario superoanteriore del soma di L4".
Chiedo a Voi un consiglio sul da farsi e se è opportuno effettuare ulteriori accertamenti diagnostici.
Sinceri ringraziamenti.

[#1] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Le radiografie indicano un'alterazione strutturale della quarta vertebra lombare su probabile causa osteocondrosica (ossia della cartilagine di accrescimento del piatto vertebrale). Lo stesso referto lascia aperta l'ipotesi di approfondire eventualmente il quadro mediante esami di secondo livello, come ad esempio la RM per valutare meglio il quadro lombare nella ricerca di eventuali degenerazioni/alterazioni discali. Ti consiglio quindi di informare il tuo medico Curante o di eseguire una valutazione specialistica ortopedica.
[#2] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimo,
Nel tempo in cui aspettavo una risposta, ho effettuato la visita dall'ortopedico.
Mi ha proprio prescritto una RMN lombare perché anche lui mi ha detto che è meglio approfondire. Domani vado a prenotarla.
La terrò informata.
Ringrazio per la risposta.
Saluti
[#3] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera,
Come detto, le scrivo il referto della RMN che ho effettuato oggi:
"RM colonna lombo sacrale
A L4-L5 il disco presenta fenomeni di disidratazione con protusione mediana effetti compressivi.
A L5-S1 modesta protusione mediana paramediana destra con contatto con il sacco durale.
Visibili piccole ernie intraspongiose a carico di L1-L2 e L2-L3.
Nella norma il cono midollare e le strutture della cauda.
I restanti dischi visibili sono ben contenuti e senza protusioni.
Diametri canalari nella norma."
Se le è possibile, attendo suo parare.
Un grazie in anticipo.
[#4] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Il referto descrive la presenza di due discopatie, ossia dei processi degenerativi a carico degli ultimi due dischi lombari. Bisognerebbe comunque tornare dall'ortopedico che ti ha valutato e valutare le immagini della RM in modo da definire l'entità di queste alterazioni e proporre le cure adeguate.
[#5] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio infinitamente.