Utente 114XXX
salve vi scrivo per mia madre che ha 56 anni cardiopatica ha fatto un ischemia coronarica nel 2005 posizione di due stent dopo cira 7 mesi ha fatto un occlusione intrastent . per circa 5 anni e stata bene non a avuto piu dolori ecc ecc sempre sotto controllo cariologico . ora e da circa 4 mesi che al minimo sforzo gli viene il dolore e l affanno stessi sintomi che aveva prima dell infarto, a fatto tutti gli esami e il medico dice che e tutto ok di non preoccuparsi ieri a preso l esito dell holter le scrivo il referto
; ritmo sinusale con normale conduzione a.v e ritardo di conduzione i.v 420 extrasistoli ventricolari . isolate o a fase di bigeminismo e trigeminismo extrasistoli sopraventricolari rare o isolate e a brevi salve . non bradi-tachicardia o pause sistoliche maggiori non atipie transitorie specifiche di st-t
secondo lei sarebbe consigliata una coronarografia visto che sono piu di 5 anni che non la fa . grazie mille per la sua cortese e professionale risposta cordialmente saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora, spero che il medico del quale parla sia un cardiologo...
Da lontano non posso esprimermi, ma sulla eventuale coronarografia (che è possibile sia necessaria e a mio giudizio forse è il caso di prenderla in considerazione) deve comunque decidere il suo cardiologo di fiducia o il centro presso il quale sua madre ha eseguito l'angioplastica coronarica.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per l immediata risposta volevo solo chiederle se il risultato dell holter va bene visto che l appuntamento dal cardiologo e per dicembre grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'holter tutto sommato è accettabile, ma non da alcuna informazione sul problema coronarico.
Saluti