Utente 489XXX
Buongiorno sono una donna di 36 anni. Ho fatto un ecg e sul responso c'è scritto rs regolare e rsr ' in v1. Cosa significa ? Io ho fatto un ablazione per tachicardia sovravrentricolare parossistica a fine aprile. Ho avuto una breve tachicardia e ho fatto l'ecg per un controllo anche perché a volte mi manca il fiato ma tengo a precisare che sono molto ansiosa. Inoltre ho un lieve prolasso della valvola mitrale destra. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se il riscontro era già presente prima dell'ablazione è solo l'espressione di un BBDx incompleto che non ha significato patologico. Se invece non era presente prima e si è manifestato subito dopo la procedura è opportuno avvertire i colleghi che l'hanno sottoposta alla procedura, sebbene di per se non sia un reperto di particolare pericolo.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 489XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno grazie per la risposta. Ho controllato e in un ecg di luglio fatta in pronto soccorso c'era esattamente la stessa scritta ma non mi avevano detto niente. Sugli ecg che ho fatto quando sono stata ricoverata non ci sono commenti di alcun genere però se guardo il grafico mi sembra uguale. grazie
[#3] dopo  
Utente 489XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno prima le ho scritto che guardano i tracciati ecg mi sembrano uguali, visto che io no ci capisco proprio niente, è possibile che mi sembrano uguali ma in realtà non lo sono perché basta una minima differenza nella curva? Questa anomalia a qualche correlazione con il prolasso della valvola mitrale? Non mi è possibile parlare con chi mi ha operato perché l operazione l ho fatta in ospedale e il dottore non si riesce a contattare. Cosa mi consiglia di fare? Grazie ancora
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora da quanto riporta sembrerebbe che il riscontro sia avvenuto dopo l'ablazione e non prima. Ovviamente non può essere lei a stabilirlo, ma solo un cardiologo comparando il tracciato ECG fatto prima dell'intervento e quelli fatti dopo.
Lei comunque al momento non corre rischi immediati, come le ho detto, ma sicuramente il valore da attribuire al BBDx spetta solo a chi ha eseguito l'ablazione perchè sa in quale parte del cuore ha lavorato....Le ablazioni non sono uguali e quelle fatte in prossimità delle strutture fisiologiche del cuore possono determinare complicanze (ma ripeto se si tratta solo di BBDx incompleto occorre solo valutarne l'evoluzione nel tempo e non trattarla al momento).
Quindi riconfermo il consiglio. Ne parli con chi l'ha operata (prima o poi). E' assurdo pensare che un medico "non sia contattabile"...
[#5] dopo  
Utente 489XXX

Iscritto dal 2007
Grazie ancora per la risposta. Chiamo in ospedale e vedo cosa mi dicono. All inizio di settembre ho fatto un holter e li risultava tutto regolare, si sarebbe vista questa anomalia o solo l'ecg lo vede? Il
Dottore chei ha fatto l ablazione mi aveva detto che ha lavorato vicino a dove c'è l' impianto elettrico normale del cuore e per questo non è andato in profondità. Inoltre lei mi scrive che non ho rischi nell immediato, cosa intende? Che potrei averli in futuro? Grazie
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La lesione che le hanno fatto per elimare la tachicardia, appare a questo punto evidente che è stata fatta vicino al nodo atrioventricolare...la presenza dl BBDx incompleto dopo l'ablazione è l'espressione del danno parziale a carico del nodo AV (a volte inevitabile per eliminare il problema dell'aritmia), ma se il blocco non evolve verso gradi più elevati (ed è possibile che resti tale per sempre), rischi le ripeto che non ne corre..Altro eventualmente le dirà (e lo chieda) al collega che è intervenuto. La mia consulenza finisce qui.
Saluti
[#7] dopo  
Utente 489XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno, sono riuscita a parlare con il medico che mi ha operato e mi ha detto che è una variazione naturale che l'ablazione non c'entra e di stare tranquilla. La ringrazio per il tempo che ha voluto dedicarmi e per la sua disponibilità. Grazie