Utente 152XXX
Salve sono una ragazza di 30 anni e sono un po preoccupata perche ho avuto dei rapporti protetti e non con un ragazzo da poco conosciuto. Questo due settimane fa. Allora ho avuto dei rapporti vaginali e anali protetti. Ma quelli orali non protetti. Sia passivi che ti attivi . Non ho ricevuto eiaculazione in bocca anche se mi chiedo se l'eiaculazione e' scarsa se s puo non accorgesene totalmente? Sono preoccupata perche questo ragazzo dice di aver avuto tante esperienze sessuali ed e da tempo che non s fa gli esami. Lo so sono stata incosciente. Le vorrei porre le seguenti domande
1) Sull'asta del pene aveva come dei pallini bianchi ma non capivo se era proprio la sue pelle fatta cosi
2) Quando ho praticato il sesso orale avevo le labbra screpolate all interno e' pericoloso?
3) Se lui con le dita che si e' da poco toccato il pene mi tocca interno vagina o ano rischio?
4) Se lui eiacula nel preaervativo poi lo toglie e io dopo mezzora o un ora gli pratico del sesso orale ci sono residui di sperma infettanti?
Ora ho chiesto al ragazzo di fare gli esami ma lui e' un po restio ma dice che per me li fara. Sono preoccupata perche dopo due gg che avevo rapporti con lui mi e' uscito un linfonodo sulla nuca che ora e' sparito e avevo un po di febbre ma anche dei dolori forti intercostali dovuti a un colpo di freddo. Secondo lei ho rischiato per hiv? La ringrazio per la Sua pazienza. Mi sento incosciente e un po stupida spero di non aver combinato casini. Buona giornata.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sicuramente Lei ha corso dei rischi.
Impossibile dare quantificazione di ogni singolo atto e sarebbe poco razionale farlo.
Piuttosto le indico da subito la sede venereologica per la visita delle malattie sessuali e l'effettuazione dei test specifici.
Carissimi saluti e per info ed orientamento www.venereologo.it