Utente 394XXX
Salve,
vorrei chiedervi un parere circa il battito cardiaco. Vorrei sapere tra quali valori si colloca la frequenza “normale”. Lo chiedo perché ho notato che la mia si aggira intorno agli 85/90 battiti al minuto. Devo dire che sto vivendo un periodo di forte stress (nell'ultimo anno ho subito tanti lutti in famiglia) e mi sento continuamente in ansia: questo può influire sulla frequenza? Per il resto non ho disturbi particolari, se non appunto uno stato di ansia continua (vivo con l'ansia che succeda ancora qualcosa di brutto). Una frequenza così alta è pericolosa? Io l'ho scoperta per caso, non provo nessun fastidio, ma ora mi sto convicendo che sia un problema.
Spero possiate rassicurarmi.
Grazie molte, cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non è la sua frequenza il suo problema...ma l'ansia. La nostra frequenza varia fisiologicamente e nel suo caso quel che deve curare è l'ansia, non i battiti (che non rappresentano alcun pericolo). Faccia riferimento a uno psicoterapeuta di sua fiducia.
Saluti