Utente 838XXX
Salve, oggi sono andato dal dermatologo(finalmente... erano due anni che avvertivo questo problema) e mi ha prescritto i seguenti farmaci per i prossimi quattro mesi: Minovital, Pertrifol e Quiseb Duo Shampoo e la diagnosi è "Alopecia Androgenetica maschile". Quello che mi ha un po' indispettito è che queste prescrizioni me le ha fatte senza richiedere l'analisi del sangue, mi ha guardato per due secondi e basta. Inoltre ha detto che avrebbe voluto visitarmi in presenza di mia madre(che è medico) visto che c'è la possibilità che debba assumere Minoxidil che è un farmaco.
Volevo sapere con la prescrizione attuale posso ottenere miglioramenti? o vedrò solo una situazione stabile? il mio terrore è che andando a "risolvere" il problema dopo molto tempo potrei ottenere risultati sempre peggiori.
La mia situazione attuale è pressappoco la seguente( http://bellicapelli.forumfree.net/?t=29002853 che è la mia cartella clinica) anche se in questi tre mesi penso di essere peggiorato un po'.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

oltre ad invitarla alla lettura di un articolo del sottoscritto su questo tema e presente sul nostro portale alla sezione minforma

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=20173

la informo che la sua maggiore età non necessita di presenza parentale: per tutto il resto solo la diagnosi precisa della sua situazione evincibile dalla visita diretta e da esami potenzialmente associabili (diametro del capello, densità locale) possono fare diagnosi:

si fidi del suo dermatologo.

cari saluti