Utente 367XXX
Gentilissimi Dottori,
sono una giovane donna e chiedo il Vostro aiuto per un problema che ormai sta influenzando la mia vita.
In seguito ad una caduta di capelli che durava da mesi, a Febbraio di quest’anno mi è stata data una lozione galenica contenete minoxidil 2% , estrone e idrocortisone.
Ne usavo 2 ml al giorno stando bene attenta a far passare almeno 3 ore prima di andare a dormire e a non farla colare sul viso.
Oltre ad avermi causato una iniziale caduta indotta, non ho visto nei primi 5 mesi alcun risultato, se non la crescita di una orribile peluria su tutto il viso.
Sono biondi e lunghi ovunque e in zona tempie, fronte e basette sono anche scuri.
A quel punto ho ridotto a 1,5 ml ma la situazione non è migliorata.
La caduta in estate è diventata acuta e mi è stata fatta una biopsia del cuoio capelluto in quanto avendo dei problemi di autoimmunità (ho Hashimoto, ANA positivi e dolori articolari) era stata fatta una ipotesi di LES e la caduta poteva essere legata a questo.
La biopsia invece ha dato esito di alopecia androgenetica.
Una diagnosi istologica di androgenetica può essere ritenuta valida?
Che io sappia la diagnosi certa si fa con il tricogramma.
Per questa caduta acuta ho effettuato 1 mese e mezzo di bendaggi occlusivi con crema Clobesol 2 volte a settimana.
E mi è stato consigliato di abbandonare la lozione galenica e usare Aloxidil 1 ml 2 volte al giorno.
La caduta si è un po’arrestata ma dopo 1 mese e mezzo ho notato che la peluria aumentava ancora e ho ridotto Aloxidil a 1,5 ml 1 volta al giorno e interrotto gli impacchi con Clobesol, perché temevo fosse anche il cortisone il responsabile.
E’passato 1 mese e mezzo dalla sospensione del Clobesol e dalla diminuizione dell’Aloxidil,ma la peluria persiste e anzi diventa sempre maggiore.
Mi è stata adesso consigliata Vaniqua crema da mettere su tutto il viso 2 volte al giorno per mesi…
Io ho anche una rosacea che ultimamente sta peggiorando.
Mi chiedevo se questa crema potesse andare peggiorare la rosacea e se potrebbe essere la soluzione al mio problema o devo comunque ricorrere al laser.
Non so nemmeno se posso fare la depilazione con il laser visto che ho la pelle reattiva e delicatissima.
Mi chiedo anche a questo punto: se sospendessi il minoxidil la situazione migliorerebbe?
Perché ora come ora i peli mi creano decisamente più imbarazzo dei capelli radi.
Ma non vorrei che poi i capelli peggiorassero e la peluria restasse.
Anche perché a distanza di 8 mesi non vedo molti miglioramenti..mi è stato detto dal medico che mi ha guardata con il dermatoscopio che ci sono dei capelli più grossi e questo lo vedo anche io.
Ma ho notato che ho la fronte “più alta”, per cui credo mi siano caduti anche sulla zona davanti oltre che sul vertice e ai lati.
So che sono cure lunghe e non devo aspettarmi grossi risultati, ma vorrei capire se ne vale davvero la pena…perché guardo il mio viso in controluce e non mi riconosco più.
Vi ringrazio fin da ora e Vi porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

Le cause di una caduta di capelli sono veramente tante come può leggere nel mio articolo:

http://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/1489-sto-perdendo-capelli-significa-prime-10-cause.html

Personalmente consiglio una tricoscopia digitale (info su www.tricoscopia.it )per chiarire il suo problema ed aggiornare la terapia.
Cari saluti
Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
Gent.mo Dott.Laino,
La ringrazio intanto per la Sua risposta.
So benissimo che le cause di una caduta di capelli sono svariate e nel mio caso sono state valutate tutte (LES incluso).
La tricoscopia digitale mi è stata fatta da 2 dei più rinomati tricologi in Italia.
Il primo era in dubbio tra alopecia androgenetica ed effluvio cronico.
La seconda, dopo la biopsia del cuoio capelluto, ha confermato alopecia androgenetica.
Ma la domanda che ho posto su questo sito era mirata a capire se basta una biopsia (che non è l'esame principe x la diagnosi di AGA) e la tricoscopia per formulare tale diagnosi o sarebbe necessario un tricogramma di conferma.
Ma soprattutto chiedevo consigli sul problema della peluria..avendo io una pelle sensibile e reattiva causa rosacea, per cui la crema vaniqua o la depilazione laser non so se siano indicati.
Chiedevo infine se la sospensione del minoxidil avrebbe potuto risolvere tale problema, in quanto lo reputo adesso prioritario.
La ringrazio e Le porgo cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se si riferisce alla diagnosi di alopecia androgenetica ad oggi basta la tricoscopia digitale.

La differenza fra questa e un telogen cronico è enorme anche clinicamente.

Per il resto il laser epilatorio è adeguato e la sospensione del minoxidil ridurrebbe solo la peluria indotta dallo stesso farmaco, non altre

ancora saluti!
Dr. Laino