Utente 394XXX
Buongiorno, da qualche anno ho problemi a raggiungere l'erezione, e con l'uso di viagra 40 mg riesco ad averla ma non sempre, spesso non ho eccitazione. Il mio urologo mi ha prescritto degli esami che ho fatto:
LH 7,7 mIU/ml
Estradiolo 35,2 pg/ml
Testosterone totale 601,2 ng/ml
PSA totale 0,48 ng/ml
Mi ha dunque prescritto testogel 50mg una bustina alla sera alternando braccio e addome per. Incrementare il desiderio che secondo lui e' scarso per il testosterone basso. Chiedo se e' il caso di fare questa cura tranquillamente o altro.
Grazie. Marco

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non vedom alterazioni testosteroniche per cui non vedo la necessità di terapia sostitutiva testosteronica. Il desiderio è basso anche per altri motivi: prolattina alta, prostata infioammata e oppure problemi ansiosi.
[#2] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno Dott. Cavallini, la ringrazio per la risposta. La prolattina e' 10,1 ng/ml. Cosa mi consiglia di fare? Il mio urologo sostiene che il testogel sia la terapia giusta per il primo mese e dopo mi fara' fare le analisi. Sono abbastanza disorientato. Eventualmente mi suggerisca un serio specialista a milano. Grazie, Marco.
[#3] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno, da 20 giorni proseguo con testogel. Il mio medico mi dice di. Proseguire perche' i risultati si sull' erezione si hanno dopo almeno trenta giorni. Mi ha detto ora di prendere tutte le sere cialis 10 mg. Volevo chiedervi se e' il caso di proseguire e perche' mi abbia detto di fare il testolel, quando il dott. Cavallini dice che non e' il caso. Grazie, Marco.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Mi pare ci sia un po di paciugo con le terapie. Se c' è una cosa rapida è l' attività tedstosteronica su desiderio e deficit erettivo. per cui sonop disortientato anche io.
[#5] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Gent. Mo dott Cavallini la ringrazio per la risposta. Arrivato a questo punto, cosa mi consiglia pertanto di fare? Personalmente non ho alcuna idea si come procedere. Grazie ancora. Marco