Utente 394XXX
Buongiorno! Mercoledì 28/10/2015 ho subito un intervento di riparazione ernia inguinale sinistra. L'intervento si è svolto in anestesia loco-regionale ed è consentito in plastica con doppia rete (ho riportato esattamente quanto scritto sulla lettera di dimissioni). Ad oggi, i dolori sono spariti (salvo in caso di tosse), segnalo qualche fastidio in fase di cambio posizione, da sdraiato a seduto, ingresso in macchina (non ho ancora ripreso a guidare, solo passeggero) e assunzione posizione eretta ma credo sia normale conseguenza della presenza di punti. La mia domanda è la seguente: sono un arbitro di calcio, mi sono allenato fino al giorno prima dell'intervento, quando credete potrò tornare a correre e ad arbitrare? So che esercizi addominali e sollevamento pesi sono sconsigliati nell'immediato, i miei allenamenti constano di una seduta di fondo, una di velocità ed una gara settimanale.
Grazie per l'attenzione ed il tempo dedicatomi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
premesso che la risposta ai Suoi quesiti spetta al Chirurgo che ha eseguito l'intervento, per quanto riguarda le mie abitudini sono solito consigliare la completa ripresa delle attività sportive a distanza di due mesi.
[#2] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno e grazie per la risposta! Il mio chirurgo mi ha consigliato una ripresa graduale a partire da lunedì 16/11. In particolare, mi ha consigliato come primo giorno una lunga passeggiata a passo sostenuto.