Utente 393XXX
Buongiorno, premetto che mi hanno diagnosticato un'ernia inguinale. Facendo l'autopalpazione, sotto al testicolo sinistro, ho avvertito la presenza di un grumo, e spostandomi leggermente ne ho avvertito un altro. Secondo voi, di cosa si tratta? Premetto che non provo nessun dolore.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

molti sono i problemi che possono scatenare un tale sintomo (varicocele, cisti, alterazioni dell'epididimo, ecc, ecc); comunque, in questi casi, da questa postazione e senza una valutazione clinica precisa e diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Nel frattempo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica, che interessano i giovani uomini, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni, date dal National Cancer Institute statunitense, su come fare una corretta autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Un'ernia può provocare questa specie di "grumo"? La ringrazio dottore per la sua gentilissima disponibilità. Distinti saluti!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E' un'altra possibile causa, se l'ernia però è molto "significativa".

Senta sempre ora il suo specialista di riferimento.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

"grumi" possono essere legati alle circonvoluzioni della coda epididimaria-deferente, a strutture venose...
Chi la ha visitata e fatta diagnosi di ernia inguinale, sicuramente avrà controllato il testicolo ed escluso patologie di rilievo.
Nel dubbio una nuova visita ed una valutazione ecografica posso eliminare ogni dubbio
cari saluti