Utente 575XXX
salve, anzitutto grazie per il servizio che offrite su questo sito.

sono una ragazza di 35 anni e mamma di 2 bimbi,
lo scorso anno sono stata operata d'urgenza di colecistectomia ( in via laparoscopica)

a gennaio si sono ripresentate coliche e dagli accertamenti è emerso che avevo ancora dei calcoli nel dotto cistico, e uno nel coledoco.

mi sono sottoposta a ercp con rimozione sludge biliare e frammenti di calcolo.

ad oggi sono ricomparsi dei dolori tipo colica ma più lievi e dalle mie analisi ematiche ho la bilirubina totale 1,91 ( 0,50 diretta 1,41 indiretta)
amilasi nella norma e lipasi 140
ho effettuato una tac dalla quale è emerso aerobilia e alcuni calcoli nel dotto cistico.
il medico di famiglia mi ha consigliato di chiedere consulto a più chirurghi in quanto l'intervento chirurgico a suo dire è molto difficile e al tempo stesso io non vorrei sottopormi a un altra ercp ( essendo a conoscenza dei rischi della stessa,soprattutto alla mia età)

secondo voi a chi potrei rivolgermi?
esiste un centro in italia (possibilmente non distante da genova) che si occupi specificatamente di questi interventi con strumenti moderni?
inoltre... l'intervento in cosa consterebbe e quali potrebbero essere i rischi?

non trovo nulla in merito alla mia situazione .

grazie a chi vorrà aiutarmi.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la sua iperbilirubinemia è prevalentemente indiretta, quindi non da colestasi. motivo per il quale, la sintomatologia va inquadrata bene, imputandola in maniera chiara alla calcolosi che ha. La ercp comunque, rispetto ai trattamenti chirurgici classici, in mani esperte per un trattamento con fini terapeutici e non diagnostici ha una percentuale di complicanze giustificabile,per lo stesso motivo, a parte le varie cure con i farmaci che migliorano la fluidità della bile che spesso non risolvono il problema, le consiglio di rivolgersi ad uno specialista endoscopista esperto per far ben valutare la sua condizione e giungere ad una decisione terapeutica avendo chiara però la natura calcolotica dei suoi dolori. Nella sua regione o nelle regioni a lei confinanti esistono specialisti in grado di dare risposte sanitarie efficaci alla sua domanda.
Saluti
[#2] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,la risoluzione del suo problema potrebbe scaturire dalla rimozione dei calcoli dal cistico.L'asportazione endoscopica,anche in mani esperte,non è facile nel caso i calcoli sono bloccati tra due clips o a monte di una clip.Infatti in questi casi non sono raggiungibili con manovre endoscopiche.Se invece sono nel residuo del cistico tra clip e valvole del dotto,lEsperto endoscopista potrebbe provare con la sonda ad ultrasuoni ad entrare nel cistico e frantumarli per l'asportazione oppure se ha spazio(cistico largo)asportazione diretta
La decisione terapeutica credo dipenda da queste valutazioni.
Se vuole mi tenga al corrente.
Saluti
[#3] dopo  
Utente 575XXX

Iscritto dal 2008
Gent.mo Dottor Pennetti,
la ringrazio per la risposta, finalmente!

In questo arco di tempo sono stata indirizzata dal mio medico familiare e dal chirurgo a effettuare ercp presso ospedale di sanremo indicatomi come centro d'eccellenza ...

insomma, sia medico e chirurgo si sono detti tranquilli di una possibile risoluzioni per via endoscopica.. anche se non escludono di dover intervenire a seguito per via laparoscopica ( accorciando dotto cistico allungato e rimuovendo i calcoli) , francamente spero abbiamo valutato l'ercp utile dopo aver fatto le stesse sue considerazioni ( conoscendo le mie clip)

il 2 dicembre farò l'ercp , se le fa piacere le faro sapere l'esito. ( io speriamo che me la cavo..)
[#4] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Grazie e in bocca al lupo !