Utente 136XXX
Alla c.a. dei medici nefrologi di Medicitalia.
Recentemente mia madre 65enne si è sottoposta ad ecografia addominale. Il referto rileva quanto segue a livello dei reni: «Reni bilateralmente in sede, regolari per gradiente ecostrutturale cortico-midollare. Bilateralmente fenomeni di calicectasia intermedio-inferiore a dx, e diffusa a sn, delle dimensioni mediei di circa 10-15 mm. Non dilatazione delle vie escretrici urinarie prossimali. Vescica mediana, distesa, simmetrica».
Dobbiamo preoccuparci? Consigliate ulteriori indagini più approfondite?
Un'ecografia precedente del 2009 segnalava: «Reni di dimensioni regolari, con spessori delle corticali conservati, non dilatazione delle vie escretrici né immagini di calcoli. Si segnalano piccole immagini anecogene peripieliche, come per cisti».
Ringrazio anticipatamente per le informazioni che vorrete fornire e porgo cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
In assenza di sintomi od altre alterazioni direttamente correlabili ai reni (di cui lei non ci parla) diremmo che si tratti di un riscontro di dubbio significato, più facilmente correlabile con il parere soggettivo dell'ecografista che eseguito l'indagine. Al limite si può pensare di ripetere l'indagine altrove, tra qualche tempo.
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio sentitamente per l'esaustività e la celerità della risposta.