Utente 330XXX
Buongiorno, sono un uomo di quasi 40 anni (vita sedentaria di 180cm X 85 kg).
3 settimane fa sono stato sottoposto ad artroscopia selettiva ginocchio e successivamente non ho eseguito nessuna profilassi antitrombotica. Già dal giorno dopo ho iniziato lievemente ad appoggiare la gamba operata.
Dato che adesso a distanza di 3 settimane sento a volte formicolii estesi sulla gamba e simili a "bruciori" (non intensi) soprattutto in estensione e nel retro coscia e interno coscia, fino a sotto il gluteo, la mia domanda è: dopo quanto tempo posso pensare di essere "fuori pericolo" per quanto riguarda una trombosi? Ovvero potrebbe ancora manifestarsi?
Ringraziando infinitamente per il prezioso contributo fornito, saluto cordialmente.
Luca
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la valutazione prognostica che ci richiede dipende fortemente dal fatto che vi sia già o meno un processo trombotico in atto.
Per quanto i sintomi riferiti non sembrerebbero patognominici di una TVP, un esame ecocolordoppler sarebbe fortemente consigliato.
Si consulti in ogni caso con il Suo Ortopedico per valutare comunque l'opportunità di una profilassi eparinica e/o dell'applicazione di una compressione elastica dell'arto.
[#2] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto dottore per il suo interessamento. Lei ritiene che potrei avere questo problema anche a distanza di 3 settimane (faccio bene a preoccuparmi dunque?)grazie mille.
[#3] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Ho appena prenotato un ecocolordoppler venoso arti inferiori. È' sufficiente ? Se l'esito fosse negativo posso "archiviare" i miei dubbi o il problema potrebbe insorgere anche più tardivamente? Grazie ancora dottore
[#4] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Attendiamo l'esito dell'ECD.
[#5] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dottore, ecco l'esito dell'ecoxolordoppler:
Pervio il circolo venoso profondo senza segni di precedenti trombosi; flusso venoso profondo a bassa pressione (fascio con il respiro);
Non segni di insuff. valcolare dei distretti femoro-poplitei e tibiali posteriori;
Non tromboflebiti del circolo venoso superficiale;
Regolari per decorso calibro e flusso la grande e piccola safena
[#6] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Questo esame esclude la presenza di Trombosi Venose.
[#7] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto per il suo supporto. Il medico che ha svolto l'esame ha riscontrato che uno dei 3 fori per l'accesso chirurgico non essendosi chiuso bene potrebbe aver fatto internamente un po' di infezione e non esclude che i miei dolori dipendano da questo magari da una trasmissione ai dotti linfatici: le sembra una possibilità plausibile?
Non disturbo oltre la sua cortesia e disponibilità. Grazie ancora dottore, buonasera
[#8] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
La spiegazione che Le è stata data sembrerebbe verosimile.
Per completezza potrebbe postare nuovamente il quesito nella sezione di Ortopedia.
[#9] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Grazie di tutto