Utente 248XXX
Buongiorno
A figlia di 2 mesi in seguito ad una febbre molto alta che non le scendeva e altro sintomi,portata e ricoverata in ospedale è stato riscontrato un doppio distretto renale che le causa infezioni -diagnosticato da risonanza magnetica ed ecografie-.tra un mese trascorsa l'infezione in corso che sta curando con antibiotici farà cistografia e scintigrafia e mi è stato parlato di intervento in laparoscopia.
Vorrei sapere se una volta operato,ci sono conseguenze e se il problema si risolve definitivamente.
Io sono di Ancona,ci sono centri o ospedali rinomati in Italia per questo genere di problemi ed interventi?
Grazie mille se qualcuno gentilmente risponde

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Più che il doppio distretto in sè, il probelma è verosimilmente portato dal reflusso di urina tra la vescica ed uno dei due distretti, più facilmente l'inferiore. Il trattamento è certamente corretto, vista l'età neonatale, vi sono possibilità che la situazione vada a migliorare con l'accrescimento. A meno che si tratti di una situazione già compromessa al punto da necessitare una correzione immediata. In questo caso, certamente l'approccio laparoscopico sarebbe da privilegiare, poiché meno invasivo. La situazione deve essere necessariamente valutata da un nostro Collega con spcifica esperienza nell'urologia pediatrica. Ci spiace, ma il regolamento di questo sito non permette di fornire indicazioni su singoli professionisti o centri di cura.