Utente 395XXX
A lungo termine il pene puo diventare "immune" all effetto di questi prodotti?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
non esistono dati che suggeriscano ciò. Suggerisco peraltro che il problema specifico di eiaculazione precoce sia valutato da un Andrologo; le sconsiglio un eventuale "fai-da-te" con automedicazioni.
Ci faccia poi sapere.
[#2] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore per la sua risposta, sinceramente non sono un fan di questi prodotti, ho usato metodi "naturali" (respirazione corretta, tenere il muscolo pc rilassato, tecnica start-stop) senza pero riscontrare risultati importanti, dall´altra parte prendere pillole che alla fine sono antidepressivi non ci penso nemmeno, certo sono efficaci ma troppi sono gli effetti collaterali..
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Ma perché non considera una valutazione specialistica diretta? Sono diverse le cause a monte di uno stesso problema, l'eiaculazione precoce, e a volte è possibile riuscire a risolvere il problema.
[#4] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Certo, il mio andrologo consiglia tecniche naturali gia menzionate oppure la circoncisione ( la corona del glande è particolarmente sensibile) Vorrei provare sporadicamente il ritardante naturale Suifan's Kwang Tze Solution meglio nota come China brush, dicono che sia ottimo, lei che ne pensa?