Utente 346XXX
Buongiorno,
ho fatto un'ablazione, non riuscita, per sindrome di wpw. Durante lo studio sono andato 2 volte in fibrillazione atriale, una volta dopo 20 minuti è stata necessaria cardioversione. vorrei capire se è normale che si verifichino FA durante lo studio e se c'è il rischio che queste si possano verificare anche nel post ablazione. visto è considerato che probabilmente dovrò rifare l'operazione non vorrei che poi iniziassi ad avere anche Fibrillazioni, a sto punto mi tengo il mio wpw che da quanto mi hanno detto non avendo conduzione anterograda è poco pericoloso,
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se il suo WPW è effettivamente caratterizzato da sola conduzione retrograda rischi non ne corre nemmeno in caso di fibrillazione atriale spontanea...ma il fatto che la fibrillazione sia intervenuta durante lo studio non significa che matematicamente le verrà nella vita quotidiana...
Il consiglio che le dò è di rifare la procedura (anche se non conosco i motivi tecnici per i quali l'ablazione non è riuscita, visto che la percentuale di successo generalmente è altissima).
Saluti cordiali