Utente 326XXX
mia moglie ha 80 anni da quasi un anno soffre di dolori alla gamba sinistra a partire dal gluteo sinistro,inguine e coscia fino al ginocchio.da una tac addominale e visita chirurgica è risultato avere una ernia addominale.Il dottore dice trattarsi di ernia di spigelio e vuole operarla.lei non è convinta,perchè pensa trattarsi di ernia discale accertata in L2-L3 .Avendo effettuato 22 infiltrazioni di ozono,io penso che l'ernia discale non provoca più dolore ,in effetti alla schiena non ha alcun dolore .Vorrei conoscere il suo parere.grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo
24% attività
4% attualità
12% socialità
RICCIONE (RN)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Buona sera.
Sicuramente sua moglie avrà un'ernia di Spigelio ma è anche vero che raramente questo tipo di ernie sono sintomatiche.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo
24% attività
4% attualità
12% socialità
RICCIONE (RN)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Prima di attuare terapie interventistiche valuterei il dolore alla gamba sinistra: per prima cosa effettuerei un esame del carico posturale/ponderale [esame che serve a valutare se il peso è distribuito equamente su entrambi gli arti inferiori: esame effettuato solitamente dai Fisiatri e/o dagli Ortopedici]. Se l'esame risultasse negativo farei una visita Neurologica per analizzare l'origine del dolore.

Fare una alloplastica laparoscopica per ernia di Spigelio non è una grossa problematica ma, come tutti gli interventi chirurgici, è sempre gravata, seppur in modo limitato, da complicazioni.
La saluto e le auguro buona serata.