Utente 395XXX
Gentilissimo Dottore,
Vi scrivo perché da poco mi è stata diagnosticata una trombosi venosa profonda, motivo per il quale mi hanno prescritto una terapia anticoagulante. Prendo le pastiglie di Eliquis. La mia domanda è se posso effettuare depilazioni con ceretta, anche in zone delicate come inguine o ascelle, durante la terapia,esssendo che tali zone si arrossano molto. Non ho comunque mai avuto sanguinamenti, solo pelle molto arrossata.
Grazie per la vostra risposta.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
in corso di terapia anticoagulante andrebbero evitate azioni traumatiche sui tegumenti che potrebbero generare soffusioni ecchimotiche o veri e propri ematomi.
Un differente sistema di depilazione potrebbe essere preso in considerazione.
[#2] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille per la vostra risposta.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Scusate per il disturbo! Avrei un'altra domanda, per quanto riguarda la rimozione di peli incarniti con l'utilizzo dell'ago, è meglio evitare o per una cosa così piccola posso stare tranquilla,?
[#4] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
E' una pratica che andrebbe evitata a prescindere per la necessità di dover disporre di strumenti e procedure condotte sterilmente e il rischio di superinfezione degli annessi cutanei.
Consulti eventualmente la sezione di Dermatologia per ottenere suggerimenti più appropriati.