Utente 394XXX
Buonasera,
sono in cura con almarytm per episodi di fibrillazione atriale. Da un mese e mezzo circa per ipertensione borderline (130/90) il cardiologo mi ha prescritto terapia con triateg 2,5 mg 1 cp mattina e 1 cp sera. poiche' la pressione non si e' abbassata mi e' stato cambiata la terapia ancora da iniziare con Micardis 40 mg mezza compressa la mattina e mezza la sera. Volevo chiedere che differenza c'e' tra un farmaco e l'altro anche perche' mi e' stato detto che il micardis e' utile anche per un rimodellamento del cuore (ho una lieve dilatazione atriale sinistra). Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il Micardis è un sartano menre il Triatec un ACE-inibitore....per il rimodellamento dell'atrio ha poche speranze che si possa verificare per effetto del farmaco. Le consiglio di consultare un bravo aritmologo per stabilire l'indicazione a un'ablazione della FA (è una procedura che in mani esperte è sicura ed efficace), soprattutto perchè lei è iperteso oltre che affetto da fibrillazione atriale parossistica.
Saluti cordiali