Utente 391XXX
Gentili medici di medicitalia.it,
Vorrei chiedere alcune informazioni circa la mia situazione.
Da circa due settimane avverto dolore nell'urinare e nell'eiaculare, nell'ultima settimana ho anche avvertito un'odore sgradevole e forte unito a delle secrezioni biancastre che ho notato negli indumenti intimi neri.
Il glande è leggermente irritato mentre le secrezioni mi sembrano provenire dal prepuzio che è sempre umido nonostante lo lavi e asciugi molte volte.

Premetto che ho un'igiene intima molto attenta ma ho avuto qualche rapporto sessuale forse non adeguatamente protetto con diversi partner in questi mesi.

Il mio medico di base alla descrizione dei sintomi ha sospettato una candida e mi ha prescritto del Fluconazolo 100mg da prendere due pastiglie al giorno per 5 giorni.

Sono al secondo giorno ed il bruciore nella minzione è aumentato molto, anche le secrezioni sono continuate anche se l'odore è quasi sparito.

Volevo sapere se il decorso della sintomatologia nel mio caso è coerente con la diagnosi di candida e sapere possibilmente in quanto tempo posso aspettarmi una completa remissione dell'infezione.

Grazie infinite anticipatamente per la disponibilità ed il servizio che offrite,

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile lettore , i sintomi che lei descrive indicano la presenza di una uretrite(in ragione, anche, dei rapporti sessuali non protetti che dichiara di aver avuto) . Le consiglio di eseguire un tampone uretrale e consensualmente una visita da un uro-andrologo di sua fiducia -
Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 391XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dr. De Siati,
Ho contattato il mio medico di base che ha aggiunto al Fluconazolo una cura antibiotica con Ciproxin 500mg a rilascio Modulato una compressa al giorno per tre giorni totali, anche in seguito ad una congiuntivite all'occhio destro che era sopraggiunta e alla presenza una mattina di una striatura di sangue nelle urine.

Sono al secondo giorno di terapia antibiotica e il dolore è rimasto anche se la sera tende a scomparire del tutto, le secrezioni (dall'uretra a livello del glande) sono invece aumentate moltissimo, sono sempre biancastre ma non hanno nessun odore.

La quantità aumentata delle secrezioni può essere un segno dell'iniziato processo di guarigione?