Utente 183XXX
Un grazie a chiunque potrà' rispondermi mi trovo in francia in queste ore nelle quali gli ospedali sono pieni a causa di quello che è successo con questa strage , non penso di avere un problema grave , ma mi preoccupo , premesso che un anno fa a causa di tonfi nel petto dolori tachicardia ho fatto delle visite , tutte negative , Holter 24 , elettrocardiogramma, ecocardiogramma, test da sforzo. La mia ansia si era un po placata , ora da una settimana ho tosse secca e dolori nel petto , esattamente nella parte alta Sia a sinistra che a destra i dolori sono a volte trafittivi e a volte come una piccola pressione , i battiti attualmente sono a 89 ma non da sdraiato , il dolore a volte aumenta con il movimento , a volte diminuisce ed è prevalentemente tra il centro e la destra dei pettorali , ho notato inoltre che facendo aria o eruttando , il fastidio un po si placa . Sapreste dirmi se i sintomi sono riconducibili al cuore ? Grazie anticipatamente .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
No, sintomi così non sono riconducibili al cuore ma piuttosto alla gabbia toracica.